twitter

Twitter cambia look, lanciando una nuova home page destinata a chi ancora non è iscritto al social network, cercando di attirare nuovi utenti.

Twitter cambia look, presentando una nuova home page, ideata per i milioni di utenti che quotidianamente visitano il popolare social network, pur non essendone iscritti. Fino a ieri infatti, le 500 milioni di persone non iscritte a Twitter che mensilmente visitano il social network, erano accolte da una home page passiva, in grado di richiedere esclusivamente un eventuale registrazione, ma grazie alla nuova home page, attualmente accessibile esclusivamente per gli utenti statunitensi,  chi non è ancora registrato potrà comunque “sapere cosa sta accadendo“, visualizzando diverse categorie come finanza, moda, sport, tecnologia e molto altre ancora, ed avendo accesso agli ultimi tweet pubblicati da star dello sport, spettacolo, politici ed altro ancora.

“Chi è registrato può godere dell’esperienza completa. Ora facciamo un grande cambiamento per i molti milioni di persone che ci visitano ogni mese e non sono registrati, ma vogliono sapere cosa sta accadendo”, scrive il product manager di Twitter, Gabor Cselle, sul blog. “Da adesso su twitter.com ci saranno argomenti interessanti da esplorare come politica, artisti pop e animali graziosi. Cliccando su un argomento, si accede ai tweet degli account più popolari”.

Il nuovo Twitter, più utenti e maggiori entrate

La nuova home page di Twitter, nasce con una duplice intenzione: portare nuove iscritti e monetizzare. La speranza è infatti che gli utenti, accedendo continuamente al social network, attratti dai tweet mostrati nella home page, considerino l’idea di iscriversi e comunque anche non decidendo in questo verso, consentiranno all’azienda di monetizzare, visualizzando in gran numero i banner pubblicitari presenti nei tweet, anche in considerazione del fatto  che l’azienda dichiara che oltre 200 milioni di persone visitano le pagine di profilo ogni mese senza eseguire l’accesso.

[

Se Twitter riuscisse a convertire anche solo una parte degli utenti non registrati in nuovi iscritti, sarebbe un enorme crescita per l’azienda ed il successo di una home page innovativa, che probabilmente nelle prossime settimane, arriverà anche in Italia.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCenare con Tim Cook, CEO Apple, costa più di 165 mila dollari
Prossimo articoloDipendenza da smartphone anche durante sesso e funerali