Twitter lancerà un nuovo modo per salvare i tweet da leggere in un secondo momento

Twitter lancerà un nuovo modo per salvare i tweet da leggere in un secondo momento

Dopo aver annunciato l’estensione dei tweet a 280 caratteri, il social Twitter ha confermato che sta progettando di lanciare una nuova funzione di bookmarking per salvare i tweet per una lettura posticipata.

L’aggiunta aiuterà gli utenti a mantenere un elenco separato di elementi a cui fare riferimento, invece di utilizzare il pulsante cuore (alias “favorito”), che può indicare più un “like”, simile al pulsante “pollice in su” di Facebook.

L’imminente lancio della funzionalitá è stata svelata per la prima volta su Twitter stesso, quando il responsabile  Keith Coleman, il quale ha annunciato che un nuovo modo per salvare i tweet era in corso d’opera come risultato di un progetto della società HackWeek chiamato #SaveForLater.

Anche la product manager Jesar Shah ha confermato la notizia, affermando in un tweet che la funzionalità era una richiesta molto popolare da parte degli utenti, “specialmente in Giappone”. Come ha detto Shah nel suo thread, sono presenti alcuni escamotage con i quali gli utenti riescono a salvare privatamente i tweet per poi consultarli in un secondo momento, come il cuore o addirittura il retweeting.

Nessuno di questi metodi è ideale perché non sono così veloci come fare semplicemente click su un pulsante per salvare il tweet, ad eccezione dell’icona “cuore”: tuttavia, questi può essere frainteso perché implica una reazione positiva sul tweet che si sta salvando, ma se il post viene letto in un secondo momento, la reazione potrebbe rivelarsi anche opposta. Inoltre, ci sono molti utenti che usano regolarmente il cuore per rispondere a tweet che non richiedono una risposta: in questo modo i tweet salvati che si desidera vedere di nuovo potrebbero facilmente perdersi.

Secondo TechCrunch, la nuova funzione di bookmarking di Twitter potrebbe essere visualizzata sotto il menu “Altro” del tweet (l’icona con i tre punti), dove si trova una nuova opzione “Aggiungi ai Segnalibri“. Ad ogni modo questo design potrebbe cambiare nel momento in cui viene rilasciato al pubblico.

Secondo Shah, Twitter vuole costruire il nuovo strumento di bookmarking con l’aiuto e il feedback della comunità. Questo è interessante, dato che costruire “con il contributo dell’utente” è il modo in cui Twitter ha sviluppato le funzionalità prese in prestito dalla comunità. Ad esempio, le funzionalità @mention e retweet sono nate dalla community trasformando le azioni che le persone stavano già intraprendendo in rete in utili feature per il social.

Non ci sono ancora dettagli sulla tempistica precisa per il rilascio del nuovo strumento di bookmarking, ma un portavoce di Twitter ha confermato che la funzionalità non è solo un test e verrà lanciata presto sulla piattaforma dei microblog.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: