Ultimamente, il tema sicurezza in ambito Social Network è stato molto approfondito; notevoli i passi in avanti fatti sino ad ora, non meno quelli intrapresi da Twitter che combatte abusi e molestie rendendo le segnalazioni più facili.

Sono stati implementati nuovi strumenti per rendere più facili le segnalazioni degli abusi e delle molestie in modo da bloccare le persone sgradite. Tramite il suo Blog, Twitter ha annunciato che da oggi, segnalare i tweet o gli account che violino le regole imposte nel Social, sarà più facile. Gli utenti disporranno di una pagina dove visualizzare gli utenti bloccati, che a loro volta non potranno più vedere ne il profilo ne i tweet del bloccante.

‘Tutto ciò che accade nel mondo, avviene su Twitter, a un ritmo di 500 milioni di tweet al giorno, tra cui a volte ci sono contenuti che violano le nostre regole sulle molestie e gli abusi. Vogliamo rendere più semplice la segnalazione di tali contenuti.

La segnalazione degli account “fastidiosi” potrà avvenire anche tramite la piattaforma mobile in modo ancora più veloce, di fatti, in questo caso, le informazioni richieste saranno meno e si potrà di conseguenza inviare la segnalazione più rapidamente.

Al momento, Twitter combatte gli abusi, mettendo a disposizione i nuovi strumenti solo per alcuni gruppi di persone, ma saranno prontamente estesi a tutti nelle prossime settimane. Inoltre, informa Twitter, saranno introdotti ulteriori metodi di controllo nei mesi a venire per continuare a migliorare la privacy dell’utente.