Twitter

Twitter compie 10 anni. Il primo tweet lanciato il 21 marzo del 2006 dal fondatore e amministratore delegato Jack Dorsey, ha per certi versi cambiato il nostro modo di comunicare. Non solo, il social che cinguetta è stato fino a questo momento utilizzato in svariati modi. Ad esempio, è stato uno strumento utilizzato per informare ed informarsi. Persino alcuni personaggi di spicco come i VIP, il Papa e politici di ogni parte del mondo hanno finora utilizzato Twitter per continuare a farsi seguire dai propri seguaci.

Twitter non scomparirà, parola del CEO Jack Dorsey

Oggi, però, alcuni sostengono che Twitter sarà un social che presto apparterà al passato. Uno dei motivi che spingono alcuni a fare questo tipo di congetture riguarda alcuni dati non molto positivi che in questo periodo vengono accostati alla piattaforma. Fra questi ricordiamo uno dei dati più importanti: il numero di utenti mensili che sembra essersi arrestato a circa 300 milioni. A chi pensa che il social che cinguetta presto non esisterà più Jack Dorsey, fondatore e CEO del microblogging, risponde: “Twitter continuerà ad esistere. È un servizio fondamentale e ci sarà nel 2020 e anche nel 2030”. Avrà ragione? Soltanto nel 2030 potremo rispondere a questo interrogativo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteiPhone SE: sarà questa la case del nuovo melafonino da 4”? (Video)
Prossimo articoloXiaomi Mi 5 Pro scalda i motori: 179,566 su AnTuTu