tv-oled

Per quanto ne sappiamo, la leadership di LG Electronics nel campo delle soluzioni televisive OLED sta per essere minata dall’ingresso in campo dei nuovi produttori cinesi di terze parti visto che, in occasione della “18th HighTech Fair” a Shenzhen, si è assistito all’esposizione dei primi modelli di OLED TV realizzati da Sktyworth tramite i nuovi pannelli firmati BOE. Di prima impressione, siamo sicuri che questi marchi per voi non significhino assolutamente nulla, ma non abbiamo alcun dubbio che impareremo a conoscerli presto.

Di fatto LG ha dei nuovi concorrenti nel mercato dell’intrattenimento multimediale del panorama OLED, benché la stessa LG si faccia carico di fornire a Sktyworth stessa i propri pannelli. Attiva prevalentemente in quello che al momento è il mercato interno, si renderà partecipe della rivoluzione Organic Led Emitting Diode anche qui in Europa, tramite Metz.

BOE è anch’essa cinese e si conferma come una delle maggiori produttrici del paese e fautrice di numerosi prototipi. Le due società si sono accorpate affinché inducano una sana competizione di mercato con LG dapprima in Cina e successivamente nel settore dei prodotti europei entro l’anno prossimo, tramite la già controllata sussidiaria Metz.

Una competizione che, per noi consumatori, indurrà sicuramente una rimodulazione dei prezzi. Staremo a vedere come si svilupperà la faccenda.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteHuawei P10, in arrivo anche una versione dual-edge
Prossimo articoloXiaomi Mi Mix Mini smentito ufficialmente dall’azienda cinese