Touchscreen smartphone with cloud of colorful application icons isolated on white background

Le App mobili sono un tema essenziale per gli utenti di smartphone. Sempre più persone si affidano alle applicazioni per gestire le attività legate a cose come fitness, o per divertirsi con i giochi e multimedia. Ecco perché il team di Track Studio Web ha fatto un infografica con alcune cose interessanti e insolite che è interessante conoscere e sapere sulle applicazioni mobili.

Una app per dispositivi mobili si differenzia dalle tradizionali applicazioni sia per il supporto con cui viene usata sia per la concezione che racchiude in sé. Si tratta a tutti gli effetti di un software che per struttura informatica è molto simile a una generica applicazione, ma è caratterizzata da una semplificazione ed eliminazione del superfluo, al fine di ottenere leggerezza, essenzialità e velocità, in linea con le limitate risorse hardware dei dispositivi mobili rispetto ai desktop computer. Il nome stesso, di per sé un’abbreviazione, può essere percepito come una semplificazione del nome completo “applicazione” per dare l’idea di un qualcosa di semplice e piccolo. Le app si suddividono in app native e web app, con i casi intermedi o misti che vengono talvolta definiti app ibride.

Una app può essere sviluppata per diversi tipi di sistemi operativi mobili e non tutte sono compatibili con ogni tipo di sistema operativo, per evitare problemi di incompatibilità un’applicazione, disponibile per diversi tipi di sistemi, differisce nella propria estensione, come ogni altro programma o file. Al fine di semplificare la ricerca e l’utilizzo delle applicazioni da parte di utenti anche inesperti, la loro distribuzione è gestita da appositi distributori digitali (conosciuti perlopiù con i termini anglosassoni store o market), traducibili in italiano con il termine “negozio”.

Ogni tipo di distributore è vincolato a un sistema operativo, affinché contenga al proprio interno solo applicazioni compatibili con il sistema operativo del dispositivo mobile che si sta utilizzando. Tuttavia, col diffondersi delle applicazioni, esse sono reperibili ovunque, anche direttamente dai siti di coloro che le sviluppano, o dalle aziende o qualsiasi privato che voglia mettere a disposizione una propria applicazione

app 2
L’infografica presenta una panoramica delle applicazioni mobili con statistiche interessanti utili da conoscere. Imparerai cose come il numero di applicazioni che vengono scaricate in tutto il mondo, qual è la categoria più popolare delle applicazioni in tutto il globo, o il fatto che la persona media controlla il proprio dispositivo fino a 85 volte al giorno!

Disponibile nella presentazione qui sotto, l’ infografica di WebTrack ha come caratteristice un sacco di statistiche sulle tendenze, informazioni curiose, il tutto presentato in una grafica davvero piacevole.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy J5 (2016): emerse nuove immagini reali
Prossimo articoloWozniak: al co-fondatore della mela morsicata non piace Apple Watch