TSMC

TSMC è un’azienda taiwanese di fama mondiale. Si rende nota per essere partecipe alle implementazioni che, ad esempio, hanno portato al successo gli iPhone 7 su AnTuTu, al di sopra di tutti i concorrenti, per prestazioni offerte dall’alto dei loro SoC a 16nm.

Ma se gli oltre 170.000 punti di iPhone 7 e i futuri iPhone 8 con processi produttivi a 10nm hanno stupito  e stupiranno l’interno mercato, immaginate che cosa possa succedere in occasione del lancio di prodotti aventi sistemi procedurali con architetture a 5 o addirittura a 3nm. Non è fantascienza ma un nuovo piano di sviluppo che entro il prossimo 2022, porterà TSMC Semiconductor sulla vetta di ogni preferenza nel settore hi-tech dell’automotive, dello IoT e della telefonia mobile. Un investimento frutto di un esborso di 15,7 miliardi di dollari destinati per la produzione di chip di ultima generazione.

La sede stabilita per l’implementazione degli impianti è a Taiwan presso la città di Kaohsiung, dove verosimilmente verranno prodotti anche gli iPhone 8 a 10nm che poco avranno da spartire con le attuali proposte e ben che meno con le future generazioni di chip a 5 e 3nm. Appuntamento qui per ulteriori aggiornamenti sul business plan di un’azienda che, certamente, ingaggerà una lotta con le rivali Samsung ed Intel.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteAirPods di Apple, alla base del ritardo un problema audio
Prossimo articoloHTC 11, ancora caratteristiche: design borderless e 8GB RAM?