Truffa Telecom

Dal buono sconto H&M da 50 euro su WhatsApp alla truffa Telecom, il passo è breve. Maledettamente breve. Nessun pesce d’aprile, purtroppo, bensì raggiri che hanno mietuto in questi giorni più d’un cliente della celebre compagnia telefonica italiana, stando alle diverse segnalazioni riportate in rete. A lanciare l’allarme, l’ennesimo a distanza di poche ore dalla truffa su WhatsApp, è stavolta l’ADUC, l’Assozione per i Diritti degli Utenti e dei Consumatori che, a mezzo del segretario Primo Mastrantoni, ha espletato per sommi capi la procedura dei finti operatori telefonici, pronti a far stipulare contratti dei quali non si conosce ancora tuttavia il soggetto agente.

Il meccanismo col quale viene impostata la truffa Telecom (oggi TIM) verte infatti su una telefonata di persone – che si qualificano all’utente come addetti all’ufficio rinnovo contratti Telecom – con la quale viene comunicata la scadenza della stipula in essere con la compagnia commerciale e la correlata richiesta di rinnovo. Altrimenti, a detta degli incaricati, si incorrerebbe nella spiacevole perdita di tutte le agevolazioni che Telecom ha concesso al consumatore (tariffe speciali od offerte, ad esempio) o, nei casi più gravi, all’interruzione del servizio telefonico. E se si chiede maggiori delucidazioni circa l’avviso, la risposta del finto addetto assume toni marcati e polemici. <<Non mi faccia alterare alle dieci del mattino>> si legge, ad esempio, nell’informativa divulgata dall’ADUC.

È ancora incerta la paternità della truffa Telecom, ma quel che preme sottolineare è l’assoluta diffidenza verso chi millanta rinnovi o mette sul piatto condizioni diverse e sfavorevoli rispetto a quanto invece previsto e dovuto. Aprile sembrerebbe non esser iniziato col piede giusto ed il giorno dedicato agli scherzi ed alle bugie ha portato in dote truffe e raggiri. Che hanno visto protagonisti, loro malgrado, le compagnie WhatsApp, H&M e Telecom Italia, in un vortice di illeciti pronto a metter in crisi la sicurezza dei cittadini.

via

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl CEO di Microsoft Office ci spiega perchè Clippy doveva sparire
Prossimo articoloLG vince il premio Red Dot per il design con le TV OLED E6