iPhone 8
iPhone 8

Non c’è niente da fare, ogni anno si ripete la stessa storia. I fan di Apple sono affezionati al brand e non è una sorpresa che, anche quest’anno, i pre-ordini dei nuovi iPhone 8 e 8 Plus siano già così numerosi da costringere Apple ha ritardare le spedizioni.

Nonostante il costo, i nuovi dispositivi, presentati al nuovo Apple Park pochi giorni fa, sono stati presi di mira dagli utenti che hanno reso il numero dei pre-ordini elevatissimo in poche ore. Negli Stati Uniti l’azienda di Cupertino è stata costretta ad allungare i tempi di consegna dei nuovi iPhone 8, simbolo che il numero di persone che lo hanno acquistato è maggiore del numero di telefoni che Apple aveva prodotto preventivamente ai pre-ordini.

In Italia la situazione sembra ancora essere stabile, con le consegne previste entro il 22 settembre. Questo fenomeno non colpisce solo il melafonino, ma anche i nuovi Apple Watch (che addirittura arrivano alle 3 settimane di spedizione negli USA).

Mentre ci preoccupiamo dell’allungamento dei tempi di consegna di iPhone 8, non dobbiamo dimenticarci che, tra un mese circa, partiranno gli ordini relativi ad iPhone X, il nuovo rivoluzionario device dell’azienda californiana. Se in poche ore iPhone 8 è già slittato di una settimana, di quanto slitterà iPhone X?