Trend Micro Cloud App Security

Oggi i cloud service sono molto utilizzati dagli utenti per archiviare i propri dati, le proprie foto e i video che più ci stanno a cuore, ma quanto sono sicuri?

Trend Micro Cloud App Security è ora disponibile per i maggiori servizi di cloud sharing e assicura una protezione avanzata dalle minacce e Data Loss Prevention (DLP) per Box, Dropbox e Google Drive.  Secondo alcune previsioni, gli utenti business che utilizzeranno il cloud aumenteranno, passando dai 50 milioni del 2013 ai 695 milioni del 2022; aumento che porterà ad una certa preoccupazione sulla sicurezza dei dati. E’ per questo che Trend Micro, leader globale nella sicurezza per il cloud, annuncia che la sua soluzione Cloud App Security è ora disponibile per Box, Dropbox e Google Drive, migliorando la content security integrata in servizi SaaS e proteggendo dagli attacchi mirati i dati presenti sui cloud.

Le applicazioni cloud e i servizi di file sharing come Box e Dropbox sono sempre più popolari. Trend Micro Cloud App Security permette alle aziende di sfruttare l’efficienza di questi servizi salvaguardando la sicurezza – Ha affermato Richard Ku, senior vice president, enterprise product and services management Trend Micro – Trend Micro ha sempre protetto il cloud nel suo sviluppo a piattaforma business e continuerà a seguire l’evoluzione di questa tecnologia proponendo soluzioni innovative come Cloud App Security.

Cloud App Security migliora la condivisione dei file cloud, i servizi di collaborazione e Microsoft Office 365 tramite un’avanzata protezione delle minacce. Da quando ha iniziato a operare nel luglio dell’anno scorso, ha protetto gli utenti Office 365 dall’attacco di 500.000 file e link maligni. Da oggi protegge anche Box, Dropbox e Google Drive ed è integrata con Trend Micro Control Manager per offrire visibilità user-centrica della compliance e delle minacce attraverso livelli multipli di sicurezza.

Caratteristiche di Cloud App Security

  • Protezione dalle minacce avanzate attraverso sandbox di analisi malware
  • DLP per fornire visibilità sull’utilizzo dei dati sensibili nei servizi di cloud sharing
  • Rilevamento dei malware nascosti nei file di office attraverso il rilevamento degli exploit nei documenti
  • Supporto di tutte le funzionalità utente e dei dispositivi attraverso l’integrazione API nel cloud
  • Integrazione con Trend Micro Control Manager per una visibilità centrale delle minacce e degli eventi di DLP attraverso ambienti ibridi Exchange, endpoint, web, mobile e server security layer

Cloud App Security è integrata con le principali piattaforme marketplace e cloud per offrire ai partner e ai clienti un’esperienza completa.