Nuove rimodulazioni Tre: a breve gli attuali clienti del gestore saranno coinvolti da una nuova modifica unilaterale delle condizioni tariffarie sottoscritte. Per avere chiara la visione di quanto avverrà dal 1° luglio 2017, si può andare alla fonte ufficiale di Tre che comunica quanto segue:

Per intervenute modifiche delle condizioni strutturali di mercato e dell’offerta, a partire dal primo rinnovo utile successivo al 30 giugno della tua opzione ALL-IN, con addebito su Conto Corrente o Carta di Credito, tutto il traffico incluso sarà subito disponibile e utilizzabile nell’arco di 30 giorni, anziché diviso in soglie settimanali. Il costo del rinnovo periodico verrà addebitato ogni 30 giorni e aumenterà di 1.50 euro.

Nell’ottica di un maggior controllo della spesa e di semplificazione dell’offerta, le soglie di traffico incluso saranno disponibili per 30 giorni e potranno essere utilizzate in modo più flessibile per tale periodo, sostenendo così i costi extrasoglia solo al consumo totale di minuti, SMS e Giga previsti dalla tua opzione.

Al superamento dei minuti e degli SMS inclusi nella tua ALL-IN, ad eccezione delle ALL-IN  con soglie illimitate,  verrà applicata una tariffa senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo di 29 centesimi al minuto per le chiamate e di 29 centesimi per gli SMS. La tariffa applicata al superamento dei Giga disponibili resta invariata.

L’addebito del costo dell’opzione continuerà ad essere effettuato sul tuo metodo di pagamento con le attuali modalità.

I minuti, gli SMS e i Giga eventualmente non utilizzati nel corso dei 30 giorni scadono improrogabilmente.

I clienti interessati da questa modifica sono preventivamente informati con una comunicazione personale inviata tramite SMS con un preavviso di almeno 30 giorni così come prescritto dai termini di legge. Nell’SMS saranno indicati l’offerta su cui è intervenuta la variazione, i contenuti e i termini per esercitare il diritto di recesso“.

Inoltre il gestore ricorda che i termini di legge prevedono che:

“Come previsto dall’art. 70 comma 4 del codice delle comunicazioni elettroniche, entro il 30 giugno 2017 è possibile passare ad altro operatore o esercitare il diritto di recesso dai servizi 3 senza penali né costi di disattivazione: inviando una comunicazione con lettera raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Wind Tre S.p.A. Casella Postale 133 – 00173 Roma Cinecittà o mediante comunicazione da inviare dalla tua casella di posta elettronica certificata all’indirizzo e-mail servizioclienti133@pec.h3g.it”.

Ti ricordiamo di specificare la causa del recesso indicando nella comunicazione di cui sopra la dicitura Modifica offerta ALL-IN PLUS.

FONTEFonte
CONDIVIDI
Articolo precedenteHTC celebra 20 anni di innovazione, esaltando passato e futuro
Prossimo articoloUber Freight: l’azienda conquista anche i camionisti