Xiaomi

Nonostante Sony ci abbia provato sia con Z1 Compact che con Z3 e Z5 Compact, apparentemente il mercato non ha accolto di buon grado l’idea di uno smartphone dalle specifiche top e dalle dimensioni mini. E’ altresì vero che solo l’azienda nipponica ha creduto veramente nel progetto, almeno fino ad ora poiché con il lancio del nuovo iPhone SE, si potrebbe creare un nuovo e rinnovato interesse per i device compatti, stimolando così il mercato.

Non è da escludere che sia stato il ragionamento attuato da Xiaomi, pronta più di chiunque altro a cavalcare l’onda del momento, proponendo un primo e rinnovato device Android dalle specifiche top, dal software curato ma dalle dimensioni mini, strizzando l’occhio alla casa di Cupertino. Ecco che emergono così i primi rumors provenienti dall’Asia, circa un terminale dell’azienda cinese .

Tra le altre caratteristiche si parla di 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna, schermo con risoluzione HD (1280 x 720 pixel)  e circa 340 ppi, ed una fotocamera da 13 megapixel Sony IMX258. Non dovrebbe mancare il lettore di impronte digitali posto come su Xiaomi Mi5, ovvero lo smartphone dal quale si riprenderà il design e la costruzione. Da ciò se né desume che non sarebbe impossibile vedere questo nuovo prodotto come una versione rimpicciolita del nuovo top di gamma, riproponendo quanto fatto da Sony in relazione ai vari top Z1, Z3 e Z5 che i Compact hanno ripreso in tutto, escluse le dimensioni.

Sempre circa le specifiche tecniche, si parla anche di una batteria da 2350 mAh con QuickCharge 3.0. Il prezzo dovrebbe essere di circa  250€ al cambio attuale con disponibilità verso giugno. Per il nome si ipotizza quello di  M2 SE, testimoniando una chiara ispirazione e concorrenza al nuovo nato di casa Apple; ma non è da escludere anche l’uso di un termine o di una sigla da associare al brand Mi5 come ad esempio Mi5 C, Mi5 Compact e quant’altro.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: