Tracce di una nuova versione di Windows 10 nell’ultima build di Redstone 5

Tracce di una nuova versione di Windows 10 nell’ultima build di Redstone 5

L’ultima build relativa a Redstone 5, major update di Windows 10 atteso verso fine anno, sembra contenga alcune novità in arrivo nei prossimi mesi e non ancora ufficializzate da Microsoft. La più rilevante sembrerebbe essere una futura nuova versione di Windows codificata come “Lean”.

A suggerire l’indiscrezione sarebbe stato un tweet pubblicato da un utente che contiene alcuni screenshot su questa ipotetica nuova versione del Sistema Operativo che potrebbe esordire con il lancio di Redstone 5 previsto per il prossimo Autunno.

All’interno infatti della schermata di selezione delle varie versioni di Windows 10 da installare appare per la prima volta la voce denominata “Windows 10 Lean”, a suggerire appunto una nuova edizione dell’OS che potrebbe in futuro affiancare le altre.

Nel dettaglio, seppur allo stato attuale non è dato sapere le caratteristiche di questo nuovo Windows 10 Lean, è interessante notare come le dimensioni dell’installer siano inferiori di 2 GB rispetto alla versione Pro e manchino alcuni elementi tipici delle altre edizioni quali i driver di supporto per i lettori CD e DVD, l’immagine di sfondo, la console di amministrazione e l’editor di registro.

Secondo alcune indiscrezioni questo nuovo Windows 10 Lean sarebbe identificato anche come CloudE, riprendendo la sigla inizialmente riferita a Windows 10 S ma, a differenza di questo, consentirebbe di installare app di terze parti esterne al Microsoft Store.

In ogni caso il possibile debutto dovrebbe coincidere verso fine anno con il rilascio del prossimo major update Redstone 5.