Tra bufala Whatsapp a pagamento da sabato 6 gennaio 2018 e buona Befana con immagini divertenti

Tra bufala Whatsapp a pagamento da sabato 6 gennaio 2018 e buona Befana con immagini divertenti

Il 6 gennaio non sarà certo un giorno banale per una delle app più popolari qui in Italia, visto che dovremmo dividerci tra la bufala Whatsapp a pagamento 2018 e gli auguri di buona Befana che potremmo inoltrare tramite la stessa app attraverso immagini divertenti. Su quest’ultimo frangente, dopo la primissima selezione di qualche giorno fa per l’Epifania ormai ad un passo, vogliamo procedere oggi stesso con qualche consiglio extra destinato a tornarvi parecchio utile nelle prossime ore.

Andiamo con ordine e concentriamoci in primis sulla bufala Whatsapp a pagamento 2018, perché da un paio di giorni sta circolando la falsa notizia riguardante il ritorno di un canone annuale da dover affrontare pur di continuare ad utilizzare l’apposita app. Nella catena in questione si fa riferimento addirittura ad una news in merito fornita dal TG5, ma come potrete facilmente immaginare nessuna testata ne ha fatto parole. Il motivo? Ad oggi non esiste alcuno spiraglio o indizio in grado di farci andare in direzione opposta alla bufala Whatsapp a pagamento.

Partiamo dal presupposto che una notizia del genere non vi giungerebbe mai tramite una catena Whatsapp dalle dubbie origini, ma attraverso una comunicazione ufficiale da parte del team. Detto questo, i suoi vertici in più occasioni negli ultimi mesi hanno rilasciato interviste in cui è stato affermato in modo esplicito che ad oggi non esiste nemmeno l’idea di ripristinare un canone annuale come quello di un tempo, quando si pagava 0,89 euro ogni anno. Insomma, bufala Whatsapp a pagamento 2018 bella e buona. Detto questo, torniamo alle immagini divertenti per fare gli auguri di buona Befana 2018.

Dopo la gallery dedicata all’Epifania di domani 6 gennaio e tutte le precisazioni del caso sulla bufala Whatsapp a pagamento 2018, è giunto il momento di mettersi in contatto coi propri amici, inoltrando loro alcune delle immagini divertenti proposte in precedenza e rispondendo a chi denuncerà il pericolo da sabato sul canone annuale per continuare ad utilizzare l’app.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: