Toshiba ha annunciato una doppia telecamera da 5 megapixel, con un chip per l’impiego in smartphone e tablet, ed è abbastanza intrigante.

Secondo il comunicato stampa, la disponibilità di campionamento inizia il 31 gennaio 2014, anche se è il fascio di nuove funzionalità che davvero ha attirato la nostra attenzione, e per una buona ragione.

Il nuovo prodotto è propagandato per essere abbastanza unico, e sarà incorporato nel gemello modulo dal formato di 0,25 pollici della fotocamera CMOS da 5 megapixel, in grado di registrare simultaneamente sia i dati di immagine che di profondità. Il chip suddetto utilizzerà i dati di profondità registrati per poi applicarli agli oggetti presenti nell’immagine, al fine di produrre qualcosa uno scatto in stereo-3D. Inoltre, funzionalità come il foto ritocco digitale e l’estrazione o la cancellazione di interi oggetti dall’immagine è stato gettato anche nel mix , rendendo il ” TCM9518MD ” un’unità gemella fotocamera molto interessante .

 

Il nuovo Chip Thosiba denominato TCM9518MD
Il nuovo Chip Thosiba denominato TCM9518MD

Nel caso vi stiate chiedendo, le telecamere gemelle da 5 megapixel genereranno una immagine da 13 megapixel, tramite l’upscaling. Toshiba ha classificato tutto ciò come una cosa vantaggiosa, in quanto consente alla fotocamera di essere più sottile rispetto alle soluzioni da 13 megapixel attualmente disponibili sul mercato.

Se volete dare un’occhiata alle specifiche tecniche, vi rimandiamo al sito Thosiba.

Via