Rimodulazioni Vodafone
Rimodulazioni Vodafone

Ancora brutte notizie sul fronte delle rimodulazioni Vodafone dopo quelle entrate in vigore lo scorso 18 aprile. In queste ore è giunto un post ufficiale da parte della compagnia telefonica che, pur non essendo particolarmente preciso, aiuta a farci un’idea di quello che sta avvenendo. Nel pomeriggio del 21 aprile, infatti, è giunta una vera e propria doccia fredda per il pubblico, anche se in questo caso dobbiamo concentrare lo sguardo sugli abbonati.

Le voci di corridoio lasciano pensare che le rimodulazioni Vodafone in vigore a partire dal prossimo 23 luglio dovrebbero coinvolgere più da vicino che ha acquistato un device in abbonamento, aderendo allo stesso tempo a piani del calibro di Vodafone Relax o RED. Vi ricordo che si tratta di pacchetti in grado di includere un “set” di minuti, SMS e GB per la connessione dati. Al momento l’aumento non è stato quantificato, ma le sensazioni del pubblico non sono certo positive.

Come avvenuto nell’ultimo mese, le rimodulazioni potrebbero essere in qualche modo ricompensate dalle offerte Vodafone, nella fattispecie da intendere come veri e propri regali. Chi vorrà accettare le rimodulazioni Vodafone, infatti, oltre a chiamare il numero 42828 per ribadire le proprie intenzioni, dovrebbe vedere incluso nel proprio piano le solite chiamate illimitate e 2 GB di traffico dati gratis, consumabili però solo di domenica. Basterà per bilanciare in qualche modo la delusione e la frustrazione? Lo scopriremo a breve.

Come evitare le rimodulazioni Vodafone in partenza a luglio? Soliti consigli, visto che le alternative vi consentono soltanto di cambiare tariffa, operatore, oppure inviando una raccomandata A/R a Vodafone. Quali aspettative nei confronti della nuova mossa da parte della compagnia telefonica? Nei prossimi giorni dovremmo saperne di più sulla nuova doccia fredda.

  • Robby

    Vodafone fai proprio schifo…..