PosteMobile Creami Revolution

Il gestore virtuale PosteMobile rende nuovamente disponibile l’interessante promozione per i nuovi e già clienti con SIM Ricaricabile: Creami Revolution, l’offerta che lascia scegliere il rinnovo anticipato tra 4, 12 e 24 settimane.

Creami Revolution è attivabile presso gli Uffici Postali o nei Kipoint abilitati fino al prossimo 30 settembre 2017 e offre 1.000 credit da utilizzare per chiamate, SMS e Internet e 7GB, che corrispondono a 7.168 credit, per il traffico dati su smartphone e tablet.

Scopriamo la promozione nel dettaglio:

PosteMobile Creami Revolution

Come accennato poco fa, è possibile personalizzare la promozione scegliendo tra tre varianti, specificate nel dettaglio qui di seguito:

PosteMobile Creami Revolution 1

Al prezzo di 12 euro ogni 4 settimane è possibile usufruire dei seguenti servizi:

  • 1000 credit (per minuti, SMS o MB di traffico dati) ogni 4 settimane.
  • 7 GB di traffico dati in rete 4G.

PosteMobile Creami Revolution 3

Al costo anticipato di 30 euro ogni 12 settimane, che equivalgono a 10 euro ogni 4 settimane è possibile usufruire dei seguenti servizi:

  • 1000 credit (per minuti, SMS o MB di traffico dati) ogni 4 settimane.
  • 7 GB di traffico dati in rete 4G.

PosteMobile Creami Revolution 6

Al prezzo di 48 euro ogni 24 settimane, pari a 8 euro ogni 4 settimane, è possibile usufruire dei seguenti servizi:

  • 1000 credit (per minuti, SMS o MB di traffico dati) ogni 4 settimane.
  • 7 GB di traffico dati in rete 4G.

Informazioni Aggiuntive

La SIM acquistata in Ufficio Postale o punti Kipoint ha un costo di 15 euro con 5 euro di traffico incluso oppure di 15 euro con 5 euro di traffico e 10 euro di bonus per clienti che richiedono la portabilità del proprio numero. Se si sceglie la versione a 12 o 24 settimane bisognerà effettuare una ricarica per coprire i costi del primo rinnovo.

I già clienti possono richiedere l’attivazione dell’offerta anche contattando l’Assistenza Clienti al numero 160 richiedendo il cambio Piano al costo di 19 euro, mentre per i nuovi clienti non è previsto nessun costo di attivazione.

È possibile cambiare gratuitamente l’opzione scelta del Piano CREAMI Revolutioncontattando l’Assistenza Clienti al 160. Il costo del piano scelto viene addebitato sul credito residuo della SIM al momento dell’attivazione e poi a seconda del periodo scelto dal Piano CREAMI Revolution.

In caso di credito insufficiente per il rinnovo del Piano CREAMI Revolution 3 e 6 sarà attivato il Piano CREAMI Revolution 1.

1 Credit equivale a 1 minuto effettivo di chiamate verso tutti i numeri nazionali di rete fissa e mobile, oppure ad 1 SMS o ancora ad 1 MB di traffico dati effettivo. Il costo dell’offerta viene addebitato sul credito residuo della SIM all’attivazione e ogni 28 giorni. Per la navigazione dati saranno conteggiati prima i GB inclusi nell’offerta e, una volta esauriti, i Credit ancora disponibili.  In caso di esaurimento dei Credit a disposizione si applicheranno le tariffe extrasoglia di 18 centesimi al minuto per le chiamate, 12 centesimi per ogni SMS e 50,41 cent/MB per la navigazione Internet.

PosteMobile ricorda che Il mancato rinnovo del piano CREAMI Revolution 1 per credito insufficiente comporta l’applicazione della tariffa extrasoglia per chiamate ed SMS e della la tariffa base giornaliera di 2,52€/giorno per 250 MB di traffico internet su smartphone e tablet. Dal 27 giugno 2017 la tariffa base giornaliera cambia: sarà possibile navigare in Internet fino a 400MB/giorno al costo di 3,5€. Tutti i bonus di traffico potranno essere utilizzati entro un mese dall’erogazione. Sono esclusi dall’utilizzo dei bonus il traffico internazionale, il traffico roaming e il traffico verso numerazioni non geografiche”.

È possibile verificare  i credit residui accedendo nella propria Area Personale del sito PosteMobile, tramite l’applicazione ufficiale PosteMobile o telefonando al Servizio Fai da Te al 40.12.12 oppure all’Assistenza Clienti al numero 160.

FONTEPosteMobile
CONDIVIDI
Articolo precedentePokémon GO, ecco le nuove date ufficiali per gli eventi in Europa
Prossimo articoloCome installare il launcher di Android 8.0 Oreo su tutti gli smartphone Android anche senza root