Tim Cook: “L’attuale tecnologia AR basata sugli occhiali smart non è ancora matura”

Tim Cook: “L’attuale tecnologia AR basata sugli occhiali smart non è ancora matura”

Fin dal lancio dello scorso anno di Pokémon GO, il CEO di Apple Tim Cook è stato un forte sostenitore della Realtà Aumentata. A causa di ciò, ci sono stati diversi rumors che affermano che il prossimo prodotto innovativo di Apple potrebbero essere degli occhiali smart simili ai Google Glass.

Mentre il prodotto di BigG è fallito nel mercato consumer, alcuni analisti vedono positivamente tale tecnologia nelle mani di Apple. L’ex analista Piper Jaffray di Gene Munster dice che gli occhiali Apple finirebbero per superare gli iPhone. Tuttavia Cook ha messo un freno sulle voci che gli occhiali smart possano arrivare presto. Il CEO ha detto in una recente intervista che la tecnologia per fare un paio di occhiali smart di qualità non esiste al giorno d’oggi.

Alcuni dei problemi includono le lenti che in questo momento forniscono un campo visivo inadeguato. Il CEO ha detto che ad Apple non importa di essere il primo con un nuovo prodotto, vuole essere il migliore, aggiungendo che tutti gli occhiali smart prodotti oggi sarebbero “soddisfacenti per nessuno di noi”.

Durante l’intervista, il CEO ha confrontato l’AR con l’App Store. Ha ricordato come nel 2008, c’era la sensazione che il mercato delle app mobili non avrebbe avuto successo, ma alla fine l’App Store è decollato e la crescita è stata esponenziale. Cook vede che l’AR possa decollare allo stesso modo.

Il dirigente dice che lo shopping sarà “completamente cambiato dall’ AR”. Consideriamo l’applicazione Ikea presente nell’App Store che permette agli utenti di prendere una rappresentazione virtuale di un mobile e metterlo in qualsiasi punto della casa utilizzando la fotocamera su iPhone per fornire uno sfondo reale per l’immagine AR.

“Pensate al 2008, quando l’ App Store è andato in scena. C’è stato il primo ciclo di app e la gente le ha guardate e ha detto: “Non è niente, le app mobili non decolleranno”. E poi, passo dopo passo, le cose cominciarono a muoversi. Ed è stata una specie di svolta, è stata semplicemente esponenziale – e ora non potete immaginare la vostra vita senza app. La vostra salute è su una app, i vostri soldi, il vostro shopping, le vostre notizie, il vostro intrattenimento – è tutto. AR è così. Sarà drammatico”, Tim Cook, CEO di Apple.