The Crown: featurette incentrata sulla crisi di Suez

Netflix ha diffuso sul suo profilo ufficiale di Youtube, una nuova featurette incentrata su un argomento storico presente nella seconda stagione della serie televisiva The Crown, la crisi di Suez. Nel video in questione sono stati intervistati anche l’ideatore dello show Peter Morgan e l’attrice Claire Foy, in cui commentano la vicenda.

The Crown: trama ufficiale seconda stagione

Nel 1956, il Regno Unito, la Francia e lo stato di Israele iniziarono una guerra occupando con le forze armate il canale di Suez, per opporsi all’Egitto di Nasser. Questo contrasto è ricordato per vari motivi, uno dei quali è che gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica strinsero un accordo per mettere fine alla guerra e ottenere la pace. Inoltre fu l’ultima invasione militare da parte del Regno Unito senza l’aiuto degli Stati Uniti, mettendo così fine, secondo molti storici, alla fine dell’impero britannico. Ecco la sinossi ufficiale:

“Con il mondo che sta subendo grandi cambiamenti, la monarchia britannica deve affrontare il suo passato per garantirsi un futuro”.  

La serie è stata creata da Peter Morgan sulla base dello spettacolo teatrale The Audience. Alla regia troviamo Stephen Daldry. Fanno parte del cast Claire Foy (Regina Elisabetta II), Matt Smith (Principe Filippo), John Lithgow (Wiston Churchill), Matthew Goode (Antony Armstrong-Jones), Jared Harris (Re Giorgio VI), Vanessa Kirby (Principessa Margaret) e Eileen Atkins (Regina Mary).

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: