fibra-ottica

Telecom Italia amplia la copertura della fibra in molte zone quali Genova, Cagliari, Lombardia e Piemonte con l’obbiettivo di arrivare a 100 città nel 2018

Telecom Italia si sta finalmente concentrando sulla fibra ottica con la tecnologia FTTH (Fiber to the Home), con l’obiettivo di raggiungere 100 città italiane entro il 2018 ed offrire velocità di download fino a 100 Mbps. L’operatore finora ha posato ben 130.000 km di cavi e molti altri arriveranno in futuro in modo da portare la fibra direttamente alle nostre abitazioni invece che fermarsi alla centralina più vicina.

Inoltre si sta provvedendo alla realizzazione della rete NGAN (Next Generation Access Network), basata su tecnologia FTTC (Fiber To The Cabinet)  in grado di raggiungere il 75% della popolazione italiana entro il 2017. Molti comuni sono già stati raggiunti dalla FTTH di Telecom Italia e tra questi abbiamo: Genova, Torino, Alessandria, Asti, Cuneo, Novara, Milano, Bergamo, Brescia, Como, Monza, Pavia, Varese, Cagliari e Quartu Sant’Elena.

La nuova rete assicura una velocità massima (teorica) di 100 mega, ma rende possibile anche un futuro upgrade della velocità di download fino ad 1 Giga, un sogno molto lontano ma quantomeno si stanno gettando le basi, sperando di non raggiungere tali tecnologie con i soliti tempi Italiani.

Con la posa della fibra FTTH non ci sarà bisogno di alcun intervento esterno, nè si sarà più dipendenti dai vecchi cavi in rame che non consentono velocità superiori ai 13-15 MB. Speriamo che ciò possa realizzarsi nel minore tempo possibile e possibilmente senza eccessivi disagi agli abitanti delle città.