Teardown completo OnePlus 5, tanta colla ma anche molte saldature

E’ arrivato anche il teardown ufficiale del nuovo OnePlus 5 che svela ogni minimo segreto del dispositivo tanto apprezzato ma anche riempito di critiche. Il dispositivo ha portato un vistoso aumento di prezzi rispetto al generazione precedente e non tutti sono convinti che l’aumento sia giustificato. Il design, almeno nella parte posteriore, è stato vistosamente ripreso da iPhone 7 Plus, la doppia fotocamera posteriore dovrebbe regalare anche un nuovo zoom ottico 2X, ma pare non sia così, inoltre lo schermo è lo stesso della serie 3/3T.

C’è stato comunque un significativo aumento delle prestazioni, troviamo infatti un processore Qualcomm Snapdragon 835 e 6/8GB di memoria RAM LPDDR4X, ma allo stesso prezzo del OnePlus 5 è ora possibile acquistare un Samsung Galaxy S8 tanto per fare un esempio banale. In ogni caso il nuovo teardown ha evidenziato per l’assemblaggio l’utilizzo di tanta colla, parecchia colla, davvero troppa colla. Ci sono però anche alcune componenti lasciate libere nello chassis, cosa piuttosto strana.

La doppia fotocamera posteriore una volta aperto il prodotto viene subito via, questo perché non è fissata a nulla, la scheda madre invece risulta saldata rendendo difficile raggiungere altri componenti al di sotto di essa. Riparare OnePlus 5 è quindi davvero difficile, i centri di assistenza dovranno armarsi di molta pazienza.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: