Teamviewer QuickSupport, il supporto remoto arriva su Windows 10 Mobile

Teamviewer QuickSupport, il supporto remoto arriva su Windows 10 Mobile

Teamviewer rilascia ufficialmente QuickSupport, la prima app per il supporto remoto completo per i dispositivi Windows 10 Mobile.

A differenza di altre soluzioni per la connessione ad Android e iOS, QuickSupport agisce come una pura connessione per il controllo remoto e permette quindi agli utenti di vedere e controllare lo schermo remoto esattamente come se si connettessero ad un PC. Microsoft ha creato una API per la condivisione dello schermo e il controllo remoto lavorando in stretta sinergia con TeamViewer permettendo così lo sviluppo di QuickSupport Preview per Windows 10 Mobile, rispondendo così ad un’esigenza molto sentita tra i clienti.

“Nel costante cammino, intrapreso per rendere TeamViewer disponibile su tutte le piattaforme, facciamo oggi un passo importantissimo che ci pone un passo avanti rispetto ai nostri competitor e rafforza la nostra posizione di innovatori. Abbiamo ascoltato le richieste dei nostri clienti e, con il rilascio della app QuickSupport Preview per i dispositivi Windows 10 Mobile, siamo oggi l’unica azienda ad offrire accesso e controllo completo da remoto a questi dispositivi, soddisfacendo le centinaia di richieste ricevute. È riconosciuto, infatti, che i telefoni Windows sono una componente rilevante in ambito aziendale”. – Queste le parole di Andreas Konig, CEO di TeamViewer

L’app QuickSupport Preview è disponibile per la fase di test sia per gli utenti privati, che per i clienti in possesso di una licenza Premium o Corporate che utilizzano la versione completa di TeamViewer 11 per Windows/Mac/Linux.

QuickSupport Preview è scaricabile da Windows Store.