Galaxy Tab A 2017

La kermesse berlinese dell’IFA 2017 potrebbe esser rimpinguata da un nuovo tablet Samsung: trattasi, nello specifico, del Galaxy Tab A 2017, in cantiere da ormai diverso tempo ed evidentemente pronto a far la sua apparizione ufficiale a stretto giro di posta. Dotato di display da otto pollici, il dispositivo in questione conferma appieno le sue stimmate rigorosamente di fascia media, improntate su un prezzo di listino competitivo e da una scheda tecnica tutto sommato senza troppe pretese.

Galaxy Tab A 2017 da otto pollici è insomma ormai pronto al debutto, e l’apparizione all’interno dei database di TENAA – l’organismo di regolamentazione governativa cinese – è una prova eloquentissima di uno stato dei lavori quanto meno avanzato. Non mancano comunque una prima bozza di componentistiche tecniche, orientate per l’appunto su un display da otto pollici a risoluzione HD (12800 x 800 pixel) con aspetto in 16:10 e processore Snapdragon 427 di Qualcomm (un quad-core a 64bit con frequenza operativa da 1.4GHz). Chiudono il cerchio due gigabyte di memoria RAM e 16 gigabyte di storage nativi (espandibili tramite apposito slot per accogliere schede micro-SD), mentre il comparto fotografico verte sulla presenza di un sensore primario da 8 megapixel e da un sensore frontale da 5 megapixel per le videochiamate.

Galaxy Tab A 2017 in versione da otto pollici vanta al suo interno l’attuale Android 7.0 Nougat, personalizzato ad-hoc secondo la nuova interfaccia proprietaria Samsung Experience 8.0 e dovrebbe far il suo debutto già a partire dalle prossime settimane. Chissà che non sia proprio la suggestiva cornice di IFA 2017 in scena in <<quel>> di Berlino a segnare l’ufficialità del nuovo tablet Samsung. Il dispositivo è ad ogni modo annoverato sotto l’appellativo tecnico di SM-T385C: tenete bene a mente questo nome, perché potrebbe ritornare in auge già nell’immediato prosieguo.

VIAPhoneArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteBlackBerry KEYone se la vede brutta in questo stress test
Prossimo articoloOUKITEL K3: esperienza superiore grazie a due fotocamere targate Samsung