tablet android
tablet android

La concezione e la nascita dei tablet, ha rappresentato una sorta di spartiacque dell’innovazione tecnologica, precedentemente la quale si verificava la crescita delle potenzialità e delle performance dello smartphone, che ad ogni modo non potevano essere paragonabili alle potenzialità offerte dai notebook.

La nascita dei tablet dunque ha rappresentato la realizzazione di un passo intermedio fra la coppia di dispositivi sopracitati, capace di garantire specifiche tecniche più vicine a quelle dei computer portatili, con una comodità ed una flessibilità comunque nell’ordine di grandezza dagli smartphone.

Attualmente il mercato mondiale dispone di una quantità esagerata di tablet differenti, ovviamente proposti a diverse fasce di prezzo. All’interno di questo nuovo articolo, vogliamo però concentrarci sui tablet Android, andando a raccogliere quelle che sono attualmente le migliori soluzioni disponibili nel mercato mondiale.
La scelta del proprio dispositivo mobile, ovviamente oltre che dal proprio budget, deve essere guidata dalla valutazione di una serie di specifiche che rendono ogni alternativa differente dall’altra, e che possono di conseguenza guidare sulla scelta d’acquisto.

RISOLUZIONE E DIMENSIONE DEL DISPLAY: Uno dei parametri principali per la scelta del proprio dispositivo. In caso si necessiti di comodità, una soluzione da 7/8 pollici risulta ideale. Per una migliore fruizione ella multimedialità invece meglio scegliere un 10 pollici.

3G-LTE:Specifica questa che si traduce sostanzialmente nella possibilità di fruire ad una connessione internet senza l’appoggio ad una rete wi-fi.

MEMORIA: La memoria interna disposta dal tablet rappresenta una caratteristica sicuramente da tenere in considerazione, soprattutto in termini di espandibilità.

Dopo avervi mostrato alcune delle caratteristiche di riferimento di questa categoria di prodotto, vi mostriamo le migliori soluzioni tablet android disponibili sul mercato.

TABLET ANDROID







CONDIVIDI
Articolo precedenteApple potrebbe rimandare iMac e Cinema Display al 2017
Prossimo articoloLe migliori app meteo per iOS ed Android