Snapdragon 820

Il chip di Qualcomm Snapdragon 820 è stato da poco presentato al keynote della società, al Mobile World Congress 2015. Questo è il più recente circuito integrato di punta di Qualcomm e sarà destinato ad un gruppo di altissimo profilo di dispositivi Android e Windows Phone, non appena sarà reso disponibile.

Lo Snapdragon 820 ci introduce al primo nucleo Qualcomm personalizzato a 64 bit chiamato Kryo; l’intero circuito sarà costruito utilizzando l’architettura non-planare FinFET, il che significa che TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company) ha avviato un processo produttivo da 16nm, mentre Samsung, con l’ultimo nexus montato su Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge ha sviluppato un processo produttivo a 14nm.

Il nuovo chip di sistema è anche il primo di una nuova piattaforma chiamata Zeroth; lo Snapdragon 820 è atteso per la seconda metà del 2015. Purtroppo, queste sono le uniche informazioni che abbiamo per il momento, rimanete dunque sintonizzati per sapere tutte le altre notizie sui processori Qualcomm.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFitbit annuncia funzioni avanzate per i propri dispositivi indossabili
Prossimo articoloSanDisk annuncia una nuova MicroSD da 200 GB