Samsung

Si vocifera che Samsung stia per spostare nel prossimo anno molta della sua produzione verso il Vietnam con il chiaro obbiettivo di avere circa il 40% dei dispositivi mobili provenienti dalla nuova sede, anche se non è chiaro se questo includerà anche il prossimo top di gamma Galaxy S7, anche. Ad ogni modo la speranza è che con il passaggio a questo ampliamento di strutture per la produzione in Vietnam, potremmo continuare a vedere ottimi dispositivi , come fatto fin’ora.

Oltre a questa notizia, quel che ci preme sottolineare ora è la roadmap prevista per i per i dispositivi Samsung per passare ad Android 6.0 Marshmallow, la cui presunta ultima revisione che vi mostriamo di seguito, porti alcuni cambiamenti rispetto alla versione precedente.

roadmap samsung

L’aggiornamento che sembrava ormai imminente per il Note 5, previsto per il 4 ° trimestre 2015, è stato ora spostato per il Q1 2016. In realtà, tutti i nuovi telefoni di Samsung sono sono stati spostati nel prossimo trimestre, mentre alcuni golden oldies come il Galaxy Alpha, e diversi tablet rimarranno per il secondo trimestre del 2016. Dato che siamo già a metà dicembre e il Note 5 non ha ancora ricevuto l’aggiornamento, potremmo pensare che l’immagine della roadmap riportata oggi sia abbastanza veritiera.

I Produttori di solito iniziano aggiornare i loro telefoni più popolari entro tre mesi dal rilascio dei codici sorgenti del nuovo sistema operativo Google, quindi il programma stipulato per il Q1, per il Note 5 e il Galaxy S6 potrebbe anche essere accettato. Ovvio anche che con i codici sorgenti rilasciati in Ottobre, Samsung abbia sviluppato la nuova serie A 2016 senza pensare a Marshmallow, dunque speriamo che Samsung aggiornerà i nuovi A3, A5 e A7 subito dopo il loro lancio.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: