Surface Phone, ancora un altro brevetto da Microsoft

Surface Phone, ancora un altro brevetto da Microsoft

Sembrano non finire mai le indiscrezioni relative al tanto discusso Surface Phone che proprio in questo periodo è protagonista di brevetti su brevetti svelati e scoperti in rete, un probabile indizio di come in Microsoft dovrebbero essere ormai in dirittura d’arrivo per quello che sarà il primo vero smartphone-pc al mondo che dovrebbe introdurre sul mercato una nuova categoria di prodotti ad oggi ancora sconosciuta.

L’ultimo brevetto rivelato è datato 18 Agosto 2016 ed ancora una volta rappresenta un dispositivo pieghevole a doppio display, un particolare questo ormai comune a tutti i brevetti finora conosciuti che hanno visto protagonista il discusso device di casa Redmond.

In questo caso siamo in presenza di un dispositivo strutturato su 2 corpi separati particolarmente sottili (si parla di pochi millimetri di spessore) la cui particolarità sarebbe nell’avere all’interno della particolare cerniera che li collega un motore tattile per trasmettere le vibrazioni su entrambe le sezioni contenenti i due display.

Una descrizione più particolareggiata del brevetto è naturalmente contenuta nel report stilato dall’ingegnere Microsoft che lo ha depositato:

Modern multiple part electronic devices are being designed to be thin, e.g. having a thickness of a just few millimeters, and therefore, inside the housing portion of the electronic device, the space which is available for a haptic element is also very small. At the same time, the haptic elements cannot be substantially downsized, because it weakens their haptics performance. At least some of the embodiments may allow, for example, a simple arrangement of a traditional haptic element that can cause a haptic feedback both in the housing portion of the electronic device wherein the haptic element is physically located but also in another near to housing portion connected by a connecting element to said housing portion. Since the haptic element is arranged in a direct contact with the connecting element that connects the housing portions, the haptic effect is transmitted via the connecting element to said another near to housing portion. At least some of the embodiments may allow that the haptic effect, such as vibration, is amplified by the mass of said housing portion whereto the haptic effect is transmitted via the connecting element, and a strong haptic feedback can be generated therein without having to arrange further haptic element in that another housing portion.

Le indiscrezioni trapelate in questi mesi sono tutte abbastanza concordi nel datare attorno ad Autunno 2018 il periodo in cui Microsoft potrebbe svelare il suo presunto “Surface Phone”.