Super Nintendo

Il Super Nintendo è stata una console famosissima e sicuramente la più diffusa durante la generazione a 16 bit. La suddetta console  vanta di moltissimi classici e di giochi che sono rimasti nella storia. Purtroppo, come ogni console, non tutte le ciambelle escono con il buco. In questa speciale classifica andiamo ad analizzare i giochi peggiori per la console nipponica. Fortunatamente sono pochi, ma sono rimasti molto impressi perchè dovevano essere dei grandi titoli e poi hanno deluso le aspettative.

1 Vortex

Sviluppato dalla Argonaut Software, Vortex venne lanciato per Super Nintendo nel 1994 come uno dei giochi con la miglior grafica per questa consola. A prescindere dalle sue caratteristiche visuali, Vortex è considerato come uno dei giochi peggiori per Super Nintendo per colpa delle sue meccaniche confuse. Si tratta di uno dei giochi più controversi che siano usciti. Infatti, troverete molte opinioni contrastanti di utenti. Alcuni lo considerano un bel gioco mentre altri lo hanno definito molto negativamente.

2 Home Alone (Mamma o perso l’aereo)

Basato sull’omonima pellicola che ha visto come protagonista Macaulay Culkin, Home Alone venne rilasciato per Super Nintendo nel 1991 in nordamerica per orrfirci un’avventura dove dovevamo evitare che i ladri mentre cercavamo di nascondere tutte le cose di valore nel ripostiglio sotterraneo. Il gioco venne aanche lanciato per altre piattaforme con piccole differenze di giocabilità. Putroppo la versione per Super Nintendo fu proprio la peggiore.

3 Captain Novolin

Questo gioco non solo ha una delle peggiori copertine mai fatti, ma è anche considerato come uno dei peggiori titoli per Super Nintendo. Sviluppato dalla Raya  Systems, Captain Novolin venne messo in vendita nel 1992 con la etichetta di videogioco educativo e patrocinato da una ditta fabbricante di insulina. Il gioco ci offriva un’avventura che vedeva come protagonista un supereroe diabetico che doveva affrontare alimenti umanoidi. Idea originale e grottesca allo stesso tempo!

 

Via

CONDIVIDI