Super Mario Run

Super Mario Run continua a macinare numeri a suon di record. Dopo esser balzato in testa alla graduatoria delle app più scaricate in 140 nazioni, arrivano anche i primi dati certi relativi alla diffusione di uno dei giochi per dispositivi mobile più attesi dell’anno. Li snocciola con orgoglio Nintendo, a mezzo di un comunicato stampa congiunto con Apple, quest’ultima rappresentata da Phill Schiller: Super Mario Run sfonda quota 40 milioni di download in una manciata di giorni dal lancio ufficiale (15 dicembre 2016, ndr). Nessun’altra app per iOS era finora riuscita nella titanica impresa di festeggiare un traguardo così mastodontico.

Per capire la portata di tale record vale la pena effettuare dei raffronti. Pokémon Go, ad esempio, raggiunse quota 25 milioni di download dopo 11 giorni, mentre Clash Royale dovette attendere 12 giorni per toccare la sopra menzionata soglia dell’altra punta di diamante firmata Niantic.

Super Mario Run è il primo titolo dell’apprezzatissima serie a sbarcare ufficialmente su dispositivi mobile. La sua diffusione è al momento circoscritta nei riguardi dei dispositivi Apple (iPhone, iPad e iPod Touch), con la controparte Android attesa durante il corso del 2017. Il titolo può essere scaricato gratuitamente dall’App Store, così da poter fruire dei primi tre livelli di gioco e delle modalità Sfide Toad e Regno. E proprio su tal fronte si registrano alcune perplessità: vero è che Super Mario Run è riuscito a sfondare un traguardo così importante, ma non tutti sembrano però esser disposti a sborsare 9,99 euro per sbloccare l’intera esperienza di gioco.

Secondo quanto riportato infatti da SensorTower, sarebbero soltanto  2,1 milioni di utenti gli utenti che avrebbero scelto di acquistare Super Mario Run in versione completa. Le motivazioni? Ovviamente il prezzo di listino, considerato dai più proibitivo, benché non sia comunque in discussione la qualità del prodotto. Vedremo ad ogni modo cosa accadrà non appena il titolo verrà lanciato anche su Android, vista la moltitudine pressoché infinita di dispositivi corroborati dal sistema operativo mobile di Google.

via