super mario

Nel corso di questi ultimi giorni, l’argomento topico dell’universo gaming è incentrato sul nuovo Super Mario Run. In molti non fanno altro che correre dietro alla varie voci occorse online ma, in particolare, è la stessa software house di sviluppo a voler correre ai ripari proponendo una fuizione gaming che contempli una connessione ad internet permanente. Notizia recentemente confermata da Shigeru Miyamoto, Di certo una caratteristica non universalmente apprezzata, ma scopriamo di più a proposito di questa scelta.

Secondo quanto dichiarato la decisione di rendere Super Mario Run un titolo che richieda una connessione diretta alla rete è dovuto al semplice fatto che la pirateria è sempre dietro l’angolo, come pure una certa instabilità di gioco.
Niente da fare quindi. Ci si dovrà rassegnare al fatto di avere sempre a disposizione una connessione dati per Super Mario Run, Di contro, non ci potremo giocare. Il debutto, previsto per il prossimo 15 dicembre 2016 su iOS, quindi, incontrerà questa nuova restrizione. Sarà lanciato free to start e, pertanto, potrà essere scaricato in forma gratuita sebbene per lo sblocco dei livelli si richieda l’acquisto dell’app a €9.99. Debutto, tra l’altro, previsto anche su Android, in data ancora da precisare.

Secondo gli analisti un titolo deciso ad oscurare la buona stella di Pokemon Go. Ci riuscirà?

VIA