Uno dei primi problemi di Galaxy Note 5 che emersero sin dal lancio riguardava la S-Pen ed il suo inserimento all’interno dell’apposito vano che, se posta nella posizione contraria a quella corretta, poteva causare il blocco della stessa al suo interno.

Il problema si manifestava quando, inserendo la penna al contrario, un dentino all’interno del meccanismo si incastrava su di essa causandone il bloccaggio, e costringendo l’utente a dover aprire il phablet (che ricordiamo non avere la scocca removibile) oppure procedere con il ricovero in assistenza. Pare che finalmente il problema sia stato risolto in quanto Samsung avrebbe corretto il meccanismo del sopracitato dentino con una sicura aggiuntiva che consente l’espulsione della penna anche se inserita in maniera sbagliata.

note5

Come dimostra l’immagine nella quale viene evidenziata la parte riprogettata, si nota il componente modificato; a tal proposito sorge spontanea la domanda sul motivo per cui Samsung non abbia dotato Note 5 di questo componente sin dall’inizio della commercializzazione del device. Detto ciò, vi informiamo che tutti gli ultimi terminali prodotti saranno equipaggiati con il nuovo sistema di sicurezza; nonostante questo, però, vi sconsigliamo di testare la cosa personalmente – anche se avete acquistato da poco questo interessante terminale – in quanto non c’è modo di verificare la presenza del nuovo sistema di chiusura.