Galaxy Alpha

Il Galaxy Alpha, nato per cercare di anticipare il successo dell’Apple iPhone 6, è uno degli smartphone più interessanti creati da Samsung, con il coprpo in alluminio e il display da 4.7 pollici, ma sembra essere destinato a non essere più prodotto.

Secondo un rapporto da ETNews, Samsung sospenderà la produzione del Galaxy Alpha e verrà lentamente sostituito con il Galaxy A5, che si appresta a lanciare in Corea del Sud tra fine del prossimo mese e l’inizio di febbraio. La produzione del Galaxy Alpha si arresterà non appena finiranno, negli inventari, i materiali necessari alla sua costruzione.

La mossa di Samsung è parte dei piani dell’azienda coreana di concentrarsi sui dispositivi meno costosi e che non sorprende visto che sia la fascia bassa del mercato sia quella media stanno ricevendo i maggiori profitti di vendita. La sostituzione del Galaxy Alpha con il Galaxy A5 aiuterà Samsung anche ad avere una maggiore attrazione verso la linea Galaxy A, che offre dispositivi in metallo e hardware e caratteristiche accattivanti ad un prezzo competitivo. Inoltre, mentre il Galaxy Alpha fu il primo della casa coreana ad avere un design accattivante e un corpo in metallo, le sue vendite sono sempre rimaste basse a causa del suo alto costo.

Cosa ne pensate della fine del Galaxy Alpha?

CONDIVIDI
Articolo precedenteSamsung Galaxy Note 4S-LTE con Snapdragon 810, a metà gennaio in Corea del Sud
Prossimo articoloGalaxy S5 e Android Lollipop, rollout in nuovi paesi europei