Stonex One

Stonex One, riaperti i preordini della prima edizione di Stonex One, #Galileo, disponibile in 10.000 pezzi.

Sono più di 100 mila le persone che stanno seguendo l’avventura di Stonex One e che si sono iscritte al sito ufficiale del progetto www.stonexone.com. Da oggi, inoltre, dopo un blocco di una settimana, è possibile tornare a preordinare la prima edizione limitata del nuovo Stonex One, #Galileo, disponibile in 10.000 pezzi.

“Quando si compie un viaggio e si cerca di raggiungere una certa meta, è possibile che il percorso si svolga con qualche intoppo,” commenta Francesco Facchinetti, Creative Director di Stonex. “Ma cosa dobbiamo fare, dobbiamo mollare? No, dobbiamo saper aspettare e tenerci pronti a ripartire. Questo è quello che è successo ai nostri server settimana scorsa, quando migliaia e migliaia di persone hanno tentato, contemporaneamente, di preordinare la prima edizione limitata di Stonex One e ovviamente il nostro sito è andato in crash”.

Davide Erba, CEO di Stonex, spiega:

“Sappiamo bene che i server si possono sistemare in poche ore, ma abbiamo preferito fare tutti i test del caso e abbiamo addirittura deciso di prenderci altri 7 giorni di tempo. Nelle ultime settimane, infatti, il nostro sito ha subito attacchi da hacker o da presunti tali e quindi per il preordine di Stonex One abbiamo voluto fare le cose per bene e preparare un’infrastruttura che potesse reggere ogni tipo di traffico”.

Facchinetti conclude:

“Per le start up come le nostre, dalla prima comunicazione a lancio del primo device, passano mesi se non anni. Noi abbiamo iniziato a comunicare meno di due mesi fa. Sappiamo che l’attesa è tanta, le aspettative sono molto alte e che i nostri utenti non vedono l’ora di ‘toccare con mano’ lo Stonex One, ma noi vogliamo fare le cose per bene. Non possiamo sbagliare”.

Il preordine è completamente gratuito e non vincolante, quindi al momento della prenotazione non è previsto nessun acconto e l’acquisto non è obbligatorio. Inoltre, per chi fosse riuscito ad effettuare il preordine prima del blocco dei server non dovrà ripetere la prenotazione.

Stonex aiuta i giovani a sviluppare le proprie idee

Il team di Stonex One, tuttavia, non si ferma qui e rinnova ancora una volta la sua intenzione di voler investire mezzo milione di euro in progetti e start-up per giovani, e invita tutti coloro che abbiano un progetto, un’idea, un’iniziativa da proporre o che abbiano già avviato una start-up di segnalare la propria storia all’indirizzo e-mail francesco@stonexone.com.

Dalla prossima settimana verrà dato ampio spazio a tutte queste idee all’interno dei video sui social di Facchinetti.

Per preordinare la prima edizione limitata di Stonex One, disponibile in 10 mila pezzi, collegarsi subito al sito ufficiale www.stonexone.com