Ed eccoci, come ogni mercoledì ,ad una nuova puntata di Stonex One. Questa volta Francesco Facchinetti, Creative Director dell’azienda Italiana, annuncia l’arrivo di una nuova e grande rivoluzione in casa Stonex One: la nascita del primo Mercato Etico all’interno dell’industria tecnologica italiana, un “non-luogo” dove i costi di produzione del nuovo smartphone non rimarranno più a esclusivo appannaggio degli addetti ai lavori.

Al giorno d’oggi, i consumatori al momento dell’acquisto vengono sempre più abbandonati a loro stessi, in mezzo al buio totale. E si ritrovano a comprare oggetti o servizi senza sapere se stanno effettivamente pagando il giusto prezzo. Ecco che abbiamo pensato di creare il ‘Mercato Etico’”,

Di seguito le parole ufficiali del comunicato stampa:

[toggle Title=”Comunicato stampa “]

Facchinetti “smaschera” Stonex One e annuncia il Mercato Etico

Stonex One farà conoscere ai propri consumatori il suo costo di produzione

 

Monza, 29 aprile 2015 – Facchinetti annuncia l’arrivo di una nuova e grande rivoluzione in casa Stonex One: la nascita del primo Mercato Etico all’interno dell’industria tecnologica italiana, un “non-luogo” dove i costi di produzione del nuovo smartphone non rimarranno più a esclusivo appannaggio degli addetti ai lavori.

 

Al giorno d’oggi, i consumatori al momento dell’acquisto vengono sempre più abbandonati a loro stessi, in mezzo al buio totale. E si ritrovano a comprare oggetti o servizi senza sapere se stanno effettivamente pagando il giusto prezzo. Ecco che abbiamo pensato di creare il ‘Mercato Etico’”, afferma Francesco Facchinetti, Creative Director di Stonex.

Davide Erba, CEO dell’azienda brianzola, gli fa eco e spiega: “In quanto azienda, abbiamo pensato fosse arrivata l’ora di non avere paura di mostrare la parte più intima del nostro progetto. Abbiamo quindi deciso che saremo la prima azienda di tecnologia al mondo a raccontare tutti i costi di produzione del nostro Stonex One!”.

 

Stonex One, tuttavia, non si ferma qui, perché darà anche la possibilità ad alcuni utenti che entreranno a far parte della grande “famiglia” di Stonex One di comprare la sua tecnologia a poco più del costo di produzione, che sarà sicuramente meno di 350 euro.

 

E’ stato inoltre svelato un altro tassello relativo alla modalità di acquisto del nuovo smartphone: SmashPhone.

Anche all’interno di questo scenario Stonex One ha deciso di rompere nuovamente le regole: “I nostri competitor fanno distruggere i cellulari della concorrenza per poter avere la possibilità di acquistare il loro smartphone,” spiegano Erba eFacchinetti. “Noi no! Noi vogliamo che gli utenti distruggano Stonex One per poter rinascere ancora più forti, perché crediamo che è anche grazie alle critiche che nascerà il prodotto che rivoluzionerà veramente il mercato degli smartphone in Italia”.

A seguito della prenotazione online, infatti, la priorità di acquisto dello smartphone verrà garantita a chi avrà raggiunto l’obiettivo di Smash Phone.

 

E’ arrivato quindi il momento, per tutti, di iniziare ad allenarsi a SmashPhone collegandosi alla pagina ufficiale di Stonex One, www.stonexone.com – dove si possono trovare anche ulteriori informazioni sul nuovo smartphone – perché a breve si inizierà a fare veramente sul serio.

[/toggle]

CONDIVIDI
Articolo precedenteWindows 10 TP attenzione alla scadenza!
Prossimo articoloScheda tecnica LG G4