Negli Stati Uniti la patente diventa digitale

Negli Stati Uniti la patente diventa digitale

Apple Wallet, Huawei Wallet, Google Pay, Samsung Pay, tutti sistemi virtuali che consentono di portare all’interno dello smartphone biglietti, carte fedeltà e di pagamento evitando così di occupare una tasca in più. Quello che però ancora non è possibile fare, è digitalizzare il documento relativo alla patente di guida. Negli Stati Uniti però stanno lavorando anche a questo.

Si parte dagli Stati Uniti

Nel Delaware sono infatti iniziati alcuni test che andrebbero ad aggiungere proprio la possibilità di inserire la patente sullo smartphone. Inizialmente questa fase “beta” riguarderà circa 200.000 persone, tra cui dipendenti che lavorano nel settore automobilistico.

Superata questa fase iniziale, è molto probabile che tale digitalizzazione vada ad allargarsi in un territorio più ampio sempre negli Stati Uniti. Ovviamente si tratta di uno dei primi approcci del genere e non è detto che la cosa si trasformi effettivamente in realtà.

Altro importante punto da analizzare è il fatto che non possiamo aspettarci di ricevere una simile notizia anche nel nostro Paese nel breve periodo. Ottima comunque la voglia di portare un nuovo documento nel mondo digitale. Gli Stati Uniti sono da sempre leader in questo settore ed è quindi quasi scontato che la novità parti proprio dallo stato a stelle e strisce.

FONTE: News Delaware