spotify

Spotify sembra stia lentamente abbandonato la propria applicazione su piattaforma Windows. Tornando indietro, ai tempi in cui la società ha aggiornato per l’ultima volta la propria app sullo store di Windows Phone, precisamente nel mese di Febbraio dello scorso anno, le cose non sono sono andate per il meglio, considerando il mancato rilascio di ulteriori aggiornamenti.

Spotify

Ovviamente, gli utenti potranno continuare ad utilizzare l’applicazione, ma probabilmente mancheranno molte caratteristiche che Spotify ha introdotto negli ultimi mesi e che continuerà ad introdurre sulle piattaforme concorrenti. La stessa compagnia ha dichiarato quanto segue:

Possiamo confermare di Windows Phone 8.x non è più supportato. Sarà comunque possibile continuare ad utilizzare la nostra app sui dispositivi già autenticati, ma non sarà più possibile ricevere ulteriori aggiornamenti e scaricare l’applicazione. Ci scusiamo per il disagio.

Per quanto riguarda il futuro di una probabile applicazione su Windows 10, Spotify aggiunge:

Per quanto riguarda Windows 10, non possiamo dire al momento se o quando qualsiasi release specifica verrà rilasciata, ma non appena sarà disponibile qualcosa di nuovo, si riceverà una notifica sul dispositivo che indica un aggiornamento da scaricare.

Speriamo, dunque, che Spotify rilasci un’applicazione per Windows 10 Mobile in un prossimo futuro. Visto quanto appena riportato, le premesse sono più che positive.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEcco le probabili offerte Wind per la prossima settimana
Prossimo articoloChiudere app iOS non farà risparmiare batteria su iPhone