Spotify Gaming

Spotify si arricchisce di una nuova sezione. Il rinomato portale per ascoltare musica in streaming ha infatti inaugurato in questi giorni Spotify Gaming, una stuzzicante catalogazione che strizza l’occhio ai videogiocatori di tutto il mondo. Accessibile direttamente dal browser, la novità di cui trattasi mira ad abbracciare due differenti interessi: si potranno infatti ascoltare le colonne sonore dei giochi più in auge del momento e, soprattutto, scegliere di avviare le playlist dedicate alle varie sessioni di gioco. Musica e videogames vanno dunque a braccetto, ed è naturale che fosse così. Alla stessa stregua di grafica, gameplay e narrazione, le colonne sonore rappresentano una parte imprescindibile dei videogames. Spotify lo sa bene, ed è per questo che la sezione Gaming rappresenta indubbiamente un passo obbligato per metter le mani su una non trascurabile fetta d’utenza.

Spotify Gaming si articola in tre diverse sfaccettature. Spicca innanzitutto una playlist scelta e realizzata dalla comunità degli utenti, mentre a cascata troviamo quelle dedicate alle colonne sonore dei titoli più importanti nel panorama videoludico (leggasi ad esempio quelle di Halo, Call of Duty, Assassin’s Creed, Minecraft, Portal, Mass Effect, The Last of Us, Uncharted 4 e via discorrendo) ed altre selezionate invece da Spotify. Una mossa quest’ultima sicuramente interessante, giacché condensa le più interessanti colonne sonore unite a brani inerenti sessioni di gioco.

Il catalogo di Spotify Gaming è ricco e la forbice di colonne sonore messe a disposizione parte dagli anni ’80 fino ad approdare alle ultime uscite. La nuova categoria, già disponibile da qualche giorno, è accessibile dal link diretto (http://www.spotify.com/gaming) oltre che da browser desktop e piattaforme Android, iOS e PlayStation. Una trovata indubbiamente di rilievo pronta a stuzzicare gli <<irriducibili>> dei joystick e, perché no, anche chi non ama i videogames ed è in cerca di nuove playlist.

via