Forse qualcuno di voi già lo conosceva, qualcun’altro no. Sotto sequestro è il sito per scaricare film e serie TV, il noto Popcorn Time, finito adesso tra quella lista di domini di cui procure e tribunali di tutta Italia si sono impossessati. Il sito in questione era una versione pirata di Netfix, ai cui interno potevamo trovare film e serie senza dover pagare abbonamenti mensili.

E’ stata la Procura di Genova a disporre il sequestro, interrompendo la diffusione che l’emittente effettuava di diverso materiale illegale attraverso il download.

Intervengono prontamente i gestori di Popcorn Time, i quali per tranquillizzare il loro vasto pubblico hanno informato che questo blocco della procura riusciranno ad aggirarlo grazie ad alcuni accorgimenti piuttosto semplici.

Questa applicazione infatti appartiene alla categoria degli stand-alone, cioè è possibile utilizzare i suoi servizi, anche se di fatto non è raggiungibile. I responsabili dichiarano quindi che, se si installa il programma sul pc, è possibile saricare il software in questione senza dover passare dal dominio.

Se pensiamo poi alla normativa in vigore, la quale prevede l’assenza delle pene pecuniarie per coloro che utilizzano i vari servizi online di streaming pirata, appare ancor più logico che i fedeli di Popocorn Time non vorranno proprio lasciarsi scappare l’occasione di continuare a guardare film e serie tv scaricando il programma.