Sony Xperia XZ1

Ultimo giro di boa prima della presentazione del nuovo Sony Xperia XZ1 e dell’annessa versione a ranghi ridotti (ma rigorosamente anch’essa top di gamma) Xperia XZ1 Compact. Trattasi, nello specifico, dei due nuovi smartphone Sony top di gamma del 2017, pronti ad esser affiancati agli attuali Xperia XZs e Xperia XZ Premium già oggetto di presentazione, per contro, al Mobile World Congress 2017 di Barcellona in scena a febbraio. I dispositivi in questione hanno più volte fatto approdo in rete complice la loro apparizione presso alcune piattaforme benchmark di riferimento: espediente, quest’ultimo, che ci ha permesso di acclarare la natura di fascia alta e, conseguentemente, le specifiche hardware portanti.

Mancavano ancora indicazioni precise in termini di design, ed è proprio su tal fronte che le indiscrezioni più recenti hanno iniziato a focalizzare l’attenzione, nel tentativo di anticipare quelle che saranno le scelte operate da Sony. L’auspicio di un cambio di rotta relativamente all’estetica dovrà tuttavia slittare agli smartphone del 2018, dal momento che i render aventi ad oggetto Sony Xperia XZ1 e Xperia XZ1 Compact mostrano tutto sommato una affinità evidentissima con gli attuali modelli di generazione precedente oltre che dello stesso Xperia XZs. L’immagine, rivelata in anteprima da @OnLeaks, conferma l’adozione di una tradizionale scocca in metallo, con bordi decisi e vistose cornici nelle parti superiori e sottostanti al display. Lo smartphone si presenta come un incrocio tra Xperia XZs e Xperia XZ Premium, confermando inoltre appieno il posizionamento dei tasti accensione, lettore di impronte digitali e fotocamera sul dorsale destro e il carellino ospitatne SIM e scheda microSD su quello opposto.

@OnLeaks ha altresì svelato quelle che saranno le dimensioni generali di Sony Xperia XZ1: 146,8 x 73,4 x 7,6 mm. Tradotto in soldoni, il nuovo dispositivo sarà un po’ più alto (a fronte comunque del mantenimento del display da 5.2 pollici) ma più sottile. Tra le specifiche più in voga troviamo il processore Snapdragon 835 di Qualcomm, accompagnato da 4 gigabyte di memoria RAM, batteria da 3.000mAh ed una nuova fotocamera da 19 megapixel (quella posteriore sarà da 12 megapixel). Attenzione al sistema operativo, che potrebbe esser addirittura Android O.

VIAPhoneArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle Pixel 2 ottiene la certificazione per lo Squeeze, proprio come HTC U11
Prossimo articoloUltimo aggiornamento Instagram introduce le risposte ai singoli commenti