Sony Xperia XZ Pro 2018: 6GB di RAM con Snapdragon 845

Sony Xperia XZ Pro 2018: 6GB di RAM con Snapdragon 845

Anche se si parla più di Galaxy S9 ed LG G7 non dimentichiamoci che per il prossimo Mobile World Congress 2018 è in programma l’arrivo anche di (almeno) un nuovo top gamma Sony. Sarà un dispositivo molto importante perché per la prima volta la società andrà ad eliminare definitivamente il vecchio design OmniBalance in favore di un aspetto più moderno.

Si punterà, secondo fonti e dalle immagini trapelate, ad un design borderless, minimal, cornici super ridotte quindi, allineandosi alla concorrenza. L’utenza infatti ricerca sempre di più dispositivi dotati di schermo enorme ma design compatto. Se Sony vuole proporre qualcosa di simile le cornici di cui sono dotati i suoi dispositivi di certo non aiutano.

Di recente trapelate una serie di nuovi screenshot che mostrerebbero le caratteristiche di un nuovo top gamma Sony. Viene identificato come “Xperia XZ Pro A“. Dovrebbe quindi essere uno dei prossimi flagship in arrivo da qui ai prossimi 2 mesi.

Sony Xperia XZ Pro 2018: ecco le specifiche emerse

Quanto emerso va molto nello specifico, riportando dimensioni del prodotto, obiettivi fotografici e risoluzione, insomma, una tabella tecnica assolutamente completa. Sembra trattarsi di un vero top gamma senza mezze misure con il meglio del meglio a bordo, compreso 6GB di memoria RAM e processore Qualcomm Snapdragon 845:

  • Dimensioni di 144 x 74 x 8mm;
  • Display 5,7″ HDR 4K OLED – Gorilla Glass 5;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 845;
  • 6GB di memoria RAM;
  • Camera posteriore doppia da 18MP + 12MP, Obiettivo 25mm F/1,7; Dimensione del pixel: 1.33μm (prima), 1.38μm (seconda); Motore di elaborazione immagini BIONZ; 2x zoom ottico; Video 4K a 60fps, Modalità ritratto;
  • Camera anteriore 13MP, Lente 2mm F/2.0;
  • 128GB di ROM + Micro SD;
  • Batteria da 3420 mAh + Quick Charge 4.0;
  • Caratteristiche speciali: Scanner dell’iride, Riconoscimento facciale, lettore biometrico, certificazione IP68;
  • Android Oreo 8.0 a bordo

Come è possibile vedere non manca niente al dispositivo. Addirittura abbiamo ben 3 metodi di autenticazione avanzati, tra cui scansione dell’iride, scansione facciale e lettore di impronte. Ad oggi è uno dei dispositivi più completi sotto questo punto di vista. Dovrebbe arrivare in 4 colorazioni al lancio, tra cui Platino, Black, Rame e Blu.

 
Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: