Sony Xperia XZ Premium

Sony Xperia XZ Premium ha raggiunto il mercato italiano da ormai un mese abbondante e, in attesa dell’avvento degli smartphone di nuova generazione (Xperia XZ1 Compact?), è insignito del duro compito di tenere a galla il nome del gigante nipponico per quel che riguarda i terminali top di gamma di questo 2017. Il successore di Xperia Z5 Premium ha saputo far breccia tra gli utenti, mettendo in mostra caratteristiche hardware interessanti ma per converso non osando troppo in termini di mera estetica. Un prodotto indubbiamente ben fatto e rifinito e che, alla luce degli ultimi test di resistenza condotti sapientemente dal famoso JerryRigEverything, si dimostra solido e con un buon margine di resistenza.

Il noto youtuber ha descritto Sony Xperia XZ Premium come il miglior smartphone mai costruito dal produttore giapponese. Una sentenza, riverberata dall’impiego di materiali insigniti degli ultimi accorgimenti attualmente disponibili sul mercato mobile. La parte anteriore e posteriore – ma anche le fotocamere – dello smartphone sono infatti protette dal Gorilla Glass 5, fondamentalmente impiegato su alcuni prodotti top di gamma della concorrenza (leggasi Samsung e Apple). I benefici sono presto detti, dal momento che il display e la parte posteriore di Xperia XZ Premium riusciranno a resistere – laddove accorrano chiaramente normali scenari di utilizzo – a segni di usura; menzione anche per quanto riguarda la parte superiore e inferiore dello smartphone – realizzate ambedue in metallo – così come i pulsanti laterali, mentre i lati sono fatti di plastica che, a detta della fonte, risulta esser comunque di buona qualità.

Video alla mano, Sony Xperia XZ Premium si dimostra insomma solido, risultando peraltro difficile da spezzare là dove si effettua una pressione sulle arcate dello smartphone. Una buona notizia dunque per i possessori e per chi ha <<in tiro>> l’ultimo top di gamma di casa Sony, impreziosito tra le altre cose da un display 4K HDR, processore Snapdragon 835 e fotocamera con registrazione video rallentata a 960 fps.

VIAPhoneArena
CONDIVIDI
Articolo precedenteLG Q6 è ufficiale, ecco le tre varianti disponibili
Prossimo articoloAmazon Prime Day 2017, tutte le offerte di questo martedì mattina