Un fotografo italiano si aggiudica il primo Mobile Phone Award ai Sony World Photography Awards 2015.

Il fotografo italiano Turi Calafato è stato nominato oggi vincitore del primo contest dedicato alla categoria Mobile Phone dei Sony World Photography Awards, il più prestigioso concorso di fotografia al mondo.

Lo scatto di Calafato, intitolato “A day at the beach”, è stato il più votato sul sito della World Photography Organisation. L’immagine è stata selezionata tra le venti fotografie finaliste e ha ricevuto un totale di 6.718 preferenze nella settimana in cui il pubblico poteva votare.

Gli altri artisti più apprezzati sono risultati:

  • Janos M Schmidt, Ungheria (2o posto)
  • Ako Salemi, Iran (3o posto)

La categoria Mobile Phone è stata introdotta a partire da questa edizione dei Sony World Photography Awards, riconoscendo il contributo offerto ai fotografi di tutti i livelli dalle fotocamere più innovative in termini di maggior praticità e libertà creativa.

Gli artisti hanno avuto solo quattro settimane per candidare la propria immagine migliore, scattata da qualsiasi tipo di telefono cellulare. Una giuria di esperti del settore ha selezionato venti fotografie tra le 10.293 ricevute. Il pubblico ha poi avuto una settimana di tempo per eleggere il proprio vincitore.

Turi Calafato

IL VINCITORE – Turi Calafato

Dopo aver conseguito gli studi da farmacista, Turi Calafato ha iniziato a lavorare come fotografo freelance solo nel 2011. Vive in Sicilia, a Catania e ha esposto le sue opere in diverse occasioni, in Italia e all’estero, sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti. Il suo principale interesse è la fotografia documentaria e l’immagine vincitrice fa parte di una serie più ampia di opere incentrate sulle spiagge siciliane.

Calafato commenta così lo scatto: “Questa fotografia è stata scattata in Sicilia e fa parte di un progetto che si concentra sulla vita sulle spiagge siciliane durante gli affollati mesi estivi. Il progetto è partito nel 2013 e nel 2014 – dopo aver acquistato un nuovo cellulare – ho scattato alcune nuove immagini con il telefono. Lo scatto risale alla fine di luglio 2014. Vedere scene simili non è insolito, dal momento che la gente passa l’intera giornata in spiaggia e tutte le attività abituali – come il gioco, i pasti, il riposo, e così via – vengono svolte all’aperto. Si vedono persone di ogni genere ed è un piacere poter contemplare così tanta gente rilassarsi e, al tempo stesso, godersi il sole”.

Calafato continua: “Quando ho ricevuto la notizia, mi sono sentito molto felice e onorato. Al giorno d’oggi il cellulare è diventato un ottimo strumento per catturare le immagini del mondo che ci circonda, dal momento che è sempre a portata di mano. Penso che una foto lasci il segno non grazie allo strumento impiegato, ma grazie alla capacità di comunicare la nostra visione del mondo. Questo risultato può essere raggiunto ugualmente servendosi di macchine fotografiche (digitali e analogiche) o di cellulari”.

Insieme a questo riconoscimento, Calafato riceve una selezione di prodotti Sony Mobile, tra cui gli smartphone e tablet top di gamma XperiaTM, e volerà a Londra per partecipare alla cerimonia di gala dei Sony World Photography Awards 2015 che si svolgerà il 23 aprile. Anche i fotografi che si sono aggiudicati il secondo e terzo posto riceveranno uno smartphone XperiaTM  top di gamma.

Inoltre, le tre immagini che hanno conquistato il podio verranno esposte durante la mostra dei Sony World Photography Awards presso la Somerset House di Londra, dal 24 aprile al 10 maggio.

La World Photography Organisation ha annunciato oggi anche i vincitori delle categorie Open e Youth dei Sony World Photography Awards 2015. Maggiori dettagli all’indirizzo www.worldphoto.org.