PlayStation 4 Pro

Sony non si preoccupa soltanto si realizzare le sue nuove console approntando un prodotto bello e pronto all’utilizzo ma, non avendo “nulla da nascondere” si fa anche carico di procedere allo smontaggio delle componenti essenziali, come avvenuto per PS4 Pro.

Il fatto che la nuova PS4 PRO non abbia “nulla da mostrare” è argomento assai sbagliato. Lo dimostra il primo teardown ufficiale realizzato per mano della stessa Sony che, in tempi recenti, ha ufficializzato il rilascio della console a tutti i fedeli gamer della casa nipponica. Dopo la pubblicazione dei titoli compatibili con il nuovo hardware potenziato della versione Pro, veniamo quindi anche a conoscenza di ciò che rende possibile un’interazione ad alto livello ed in altissima definizione con il prodotto.

Le principali caratteristiche, infatti, si concretizzano nella possibilità di poter giocare in 4K e con supporto HDR a frame rate maggiorato. Caratteristiche che, ovviamente, richiedono un hardware adeguato alla situazione.

A questo punto, non rimane altro da fare che lasciarvi al video PS4 PRO di cui vi parlavamo poc’anzi. Fate ben attenzione a focalizzare le componenti interne fondamentali per la scheda madre, l’hard disk, il lettore blu-ray e la GPU di ultima generazione. Il lettore Blu-Ray, inoltre, non è in 4K. Ecco il video:

VIA

CONDIVIDI