Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, il colosso giapponese Sony sarebbe in procinto di lanciare almeno 5 titoli PlayStation su smartphone iOS e Android entro la fine del mese di Marzo del 2018.

Dopo Nintendo, quindi, anche Sony entrerebbe nella lista dell’App Store di iPhone e del Play Store di Google, proseguendo così la storica battaglia tra le due software house rivali da oltre 20 anni. Lo sviluppo dei videogames sarebbe stato affidato esclusivamente a ForwardWorks, divisione della Sony Computer Entertainment (Sce).

Il colosso nipponico avrebbe deciso di procedere a piccoli passi, testando inizialmente il solo mercato giapponese. Il quotidiano americano non è riuscito ad avere ulteriori dettagli in merito ai piani di espansione verso il resto del mondo.

I titoli che approderanno in versione mobile non sono ancora stati resi noti, ma il WSJ cita Kurushi, Everybody’s Golf, ed addirittura The Last Guardian, tra pochi mesi in arrivo su PlayStation 4.

Non è la prima volta che Sony tenta di affermarsi nel mercato smartphone: nel 2012 ha lanciato PlayStation Mobile, suite che consente ai proprietari di dispositivi Sony di giocare ai vecchi titoli PlayStation direttamente sullo smartphone.

L’interesse che suscita il mercato delle app è prettamente economico: i videogame per dispositivi mobili portano molte più entrate rispetto ai titoli per console, sia grazie all’espansione degli smartphone, sia grazie all’adozione della formula freemium, ossia tutti quei videogame scaricabili gratuitamente che offrono la possibilità di sbloccare nuovi livelli o alcuni potenziamenti tramite acquisti in-app.



Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email:


Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di KeyforWeb.it inserendo qui sotto la tua email: