IFa 2016 Berlino ha ospitato anche Sony che, attraverso una conferenza stampa diretta, ha messo in luce alcuni nuovi prodotti di pubblico interesse tra cui rientrano anche i nuovi sistemi wireless di diffusione sonora conosciuti come MDR-1000X, una nuova soluzione con cancellazione attiva del rumore davvero interessante. La peculiarità specifica della cuffia risiede nella nuova tecnologia DSEE HX utilizzata per migliorare la qualità del suono in uscita nel caso di musica al alto rate di compressione, nonché la funzione di ottimizzazione personalizzata denominato Personal NC Optimizer. L’idea di fondo è quella di portare la qualità ad uno standard più elevato anche nel caso di file a compressione elevata come gli mp3, ad esempio. Sony MDR-1000X

Sony Quick Attention, inoltre, è una nuova modalità che consente di ascoltare i suoni provenienti dall’esterno durante l’utilizzo delle cuffie fungendo così da microfono una volta che posizioniamo la nostra mano sulla parte esterna del padiglione. Ciò evita il doversi togliere le cuffie per poter ascoltare suoni e rumori esterni.
Sony Ambient Sound, inoltre, integra le due tecnologie permettendo di ascoltare musica e contemporaneamente percepire i suoni esterni. La connettività è a scelta fra cavo/Bluetooth e la qualità viene garantita da una tecnologia proprietaria definita come LDAC, attraverso cui si veicolano il triplo dei dati rispetto ad un normale collegamento wireless Bluetooth. Grande autonomia. Si parla di 20 ore di funzionamento con sistema di cancellazione del rumore attivo. Bella anche la possibilità di ridurre l’ingombro tramite il sistema pieghevole.

Il prezzo? Ben €400. Saranno disponibili a partire da questo mese.