Sony IMX318

Sony ha svelato il suo nuovo sensore da 22.5 MPX per le future fotocamere per smartphone rappresentato da modello IMX318: oltre all’elevato numero di Megapixel ha un auto focus fulmineo e uno stabilizzatore video a 3 assi.  Sony dichiara che il nuovo sensore richiede solo 0,03 secondi per mettere a fuoco l’immagine e che il suo stabilizzatore non ha eguali, ma per comprendere appieno il significato che sta dietro questi elementi possiamo aiutarci con i due brevi video illustrativi.

Autofocus Hybrid

Con l’IMX318 Sony presenta il sensore di immagine CMOS con AF ibrido integrato nel processore di segnale interno del sensore, primo al mondo nel suo genere. Questo permette una messa a fuoco con soli 0,03 secondi e 0,017 secondi quando si effettuano riprese video a 60fps.

Stabilizzazione 3 assi con Smooth video 4K

Abbiamo già visto smartphone con fotocamere aventi stabilizzatore a 3 assi (LG G4, ad per esempio), ma il nuovo Sony IMX318 è il primo con stabilizzazione 3 assi integrato nel suo processore di segnale interno. Ciò significa che possiamo finalmente effettuare video 4K con pochissime vibrazioni. Questa nuova tecnologia incorporata nell’IMX318 corregge non solo le vibrazioni della fotocamera, ma anche la distorsione della lente. Le sue capacità di stabilizzazione rendono il Sony IMX318 particolarmente adatto per l’impiego in macchine fotografiche adibite ai Droni.

Sony IMX318: 22,5 megapixel, più piccoli i singoli pixel

Il Sony IMX318 è un sensore da 22,5 megapixel  con pixel di dimensioni più piccole di quelli già presenti sulle fotocamere dei diversi telefoni attuali, solo 1 micron. In condizioni di scarsa luminosità, maggiore è la dimensione del singolo pixel, più luce può catturare e migliori sono gli scatti, ma nonostante questo, considerato che la maggior parte degli smartphone attuali hanno pixel di 1,12 micron, Sony sostiene non vi è alcuna perdita di qualità dell’immagine dal suo sensore della fotocamera IMX230.

dettaglio Sony IMX318

Data di uscita

Con una data di uscita fissata per il secondo trimestre del 2016, il Sony IMX318 ha tutte le possibilità di essere la macchina fotografica utilizzata nel prossimo Sony Xperia Z6. Non solo, se è così impressionante come sembra, non saremmo sorpresi di vederlo anche nel prossimo Galaxy Note 6 e anche sull’iPhone 7, visto che Samsung e Apple sono entrambi clienti abituali Sony.