Playstation vr

Una recente analisi di mercato ha portato alla luce dati interessanti in merito al grado di sviluppo del settore di vendita degli indossabili, appartenenti al segmento dei visori VR, che vede Sony Playstation VR dominare il 30% del merchandising internazionale. Il dispositivo, oltre ad aver ricevuto un encomio dal  Time, alcune settimane fa è stato eletto quale migliore invenzione di questo 2016. Nessun rivale in carica fa meglio del Sony VR, il quale supera addirittura il prestigioso Oculus Rift e l’HTC Vive. Il primo rispettivamente domina la scena per l’11%, mentre il visore per la realtà aumentata HTC copre solo il 6%, anche a fronte di un mercato di nicchia.

Proprio il prezzo, di fatto, è la discriminante principale di questo divario, che vede Oculus Rift e HTC Vive in una fascia di mercato dal costo decisamente fuori portata rispetto alle soluzioni Sony per la realtà virtuale. Queste ultime, inoltre, per poter essere utilizzate a livello ottimale necessitano di un hardware decisamente di alto livello. Playstation VR, invece, è proposto ad una frazione di listino rispetto ai primi e non necessita di piattaforme onerose sotto il profilo delle prestazioni.sony-vr

Ad ogni modo, il dato è stato rimodulato da un Black Friday certamente non proprio positivo per Sony che, invece, aveva auspicato quanto meno una vendita stimata di 2.6 milioni di unità. La cifra, invece, si assesterà, secondo gli analisti, sulle appena 750.000 unità. E voi che ne pensate del nuovo sistema per la Virtual Reality della casa nipponica? Diteci cosa non vi convince.

VIA

CONDIVIDI
Articolo precedenteGalaxy S8 senza jack per le cuffie ma con batteria maggiorata e USB Type C
Prossimo articoloNetflix introduce l’anteprima video nell’interfaccia TV