Xbox Scorpio e PlayStation 4 Pro nate soltanto per la VR

L’Electronic Entertainment Expo (E3) di Los Angeles è alle porte e la nuovissima console di casa Microsoft, Xbox Scorpio, sarà presentata ufficialmente il prossimo 11 giugno 2017, ore 23.00. La nuova potentissima console debutterà sul mercato verso la fine del 2017 e per l’occasione il colosso Sony potrebbe decidere di abbassare il prezzo di Playstation 4 Pro proprio per sfidare la sua eterna rivale.

Tale ipotesi è stata avanzata da Michael Pachter, famoso analista dell’industria dei videogame. Nel corso di un’intervista con Gamingbolt Pachter si è espresso in merito all’E3, avanzando alcune ipotesi inerenti le prossime mosse di Sony: “Per quanto riguarda un eventuale taglio del prezzo di PlayStation 4 Pro… potrebbe esserci se Xbox Scorpio costerà 399 dollari. Se la console Microsoft avrà un prezzo maggiore, per quanto mi riguarda, Sony non avrebbe nessun motivo per abbassare il prezzo della console”, ha dichiarato l’analista.

D’altronde nel corso della presentazione ufficiale di Scorpio sul palco di Los Angeles verrà ovviamente svelato anche il suo relativo prezzo di lancio e se il colosso di Redmond decidesse di vendere la sua nuova piattaforma ad un prezzo relativamente concorrenziale, la rivale Sony avrebbe tutto il tempo di sfidare la nuova arrivata rilanciando PlayStation 4 Pro ad un prezzo ancor più basso.

Nel frattempo il colosso giapponese cerca di distogliere l’attenzione dalla rilvale lanciando una nuova versione in edizione limitata di Playstation 4 Slim Gold, disponibile solo dal 9 al 17 giugno, periodo in cui saranno disponibili anche alcuni sconti su titoli e accessori.