Sony Online Entertainment

Continua la ristrutturazione in casa Sony con la vendita di diverse divisioni e con l’ultima cessione che vede protagonista la storica software house Sony Online Entertainment.

Sony aveva già anticipato tempo fa che per risanare i bilanci, tutt’altro che positivi, degli ultimi anni sarebbero stati richiesti alcuni pesanti sacrifici e così dopo la vendita di diverse divisioni minori, arriva oggi la notizia della decisione dell’azienda di vendere la propria software house interna Sony Online Entertainment all’azienda americana Columbus Nova, che ha già scelto il nuovo nome per la nuova società: Daybreak Game Company.

Sony Online Entertainment

Sony decise di creare in casa una propria software house per la realizzazione di giochi nel lontano 1995 e da allora, il team di sviluppatori della Sony Online Entertainment ha realizzato titoli di assoluto livello nel panorama del gaming come EverQuest, Star Wars Galaxies, PlanetSide, DC Universe Online ed il recente H1Z1, sempre ovviamente in esclusiva per le console PlayStation di casa Sony.

Sony Online Entertainment

Giochi Sony in arrivo su Xbox

Poco dopo l’annuncio dell’acquisizione da parte di Columbus Nova, il presidente della neonata Daybreak Game Company, John Smedley, ha annunciato che lo studio lavorerà ancora sui progetti già iniziati e su quelli annunciati dalla Sony Online Entertainment, ma con un importante novità: i titoli verranno realizzati su più piattaforme e non solo in esclusiva, come in passato, per le console Sony:

Siamo entusiasti di unirci alla Columbus Nova. Hanno una comprovata esperienza in settori analoghi e affini e siamo ansiosi di andare avanti per vedere come poter allargare i confini di gioco online. Continueremo a concentrarsi sulla realizzazione di giochi eccezionali per i giocatori di tutto il mondo, così come portare il nostro portafoglio su nuove piattaforme, abbracciando completamente il mondo multi-piattaforma in cui tutti viviamo.”

Che cosa esattamente significa questo per voi? – Sarà come al solito e tutti i giochi SOE continueranno nel loro attuale percorso di sviluppo e di funzionamento“, ha detto lo sviluppatore in un post su Reddit. “In effetti, ci aspettiamo di avere ancora più risorse a nostra disposizione come risultato di questa acquisizione. Significa anche nuovi sviluppi interessanti e giochi che da ora abbracceranno pienamente il mondo multi-piattaforma.

Smedley ha poi confermato su Twitter l’arrivo dei giochi Sony anche su Xbox e PC, per la felicità degli utenti Microsoft:

Non vedo l’ora di fare i giochi Xbox” assicurando poi i fan che “Tutti i nostri giochi sono ancora qui e continuerà ad essere.

Ora bisognerà solo attendere nuovi dettagli per scoprire quali titoli verranno annunciati e quali dei giochi già esistenti debutteranno sulle console Xbox targate Microsoft.

Via