Sony Mobile

Durante la presentazione dei nuovi Xperia Z4 Tablet e Xperia M4 Aqua, il Presidente di Sony Mobile ha confermato la volontà dell’azienda giapponese di continuare a credere nel settore, nonostante la crisi.

Ieri mattina Sony Mobile ha inaugurato il proprio stand al Mobile World Congress a Barcellona con l’annuncio dei nuovi Xperia Z4 Tablet e Xperia M4 Aqua, oltre a una serie di nuove esperienze mobile tutte da scoprire. Durante la presentazione, Hiroki Totoki, nuovo President & CEO, Sony Mobile, è salito sul palco per condividere la propria visione sul futuro di Sony Mobile, preparando il terreno per un’innovazione basata sugli insight forniti dagli utenti e su un nuovo spirito imprenditoriale.

Nell’attuale congiuntura economica, fornire un’esperienza utente migliore significa andare oltre a ciò che è attualmente disponibile sul mercato” ha affermato Hiroki Totoki, nuovo President & CEO, Sony Mobile Communications. “Dobbiamo ridefinire il modo in cui i prodotti possono arricchire le nostre vite con le possibilità comunicative che sono in grado di offrire. E Sony Mobile possiede quei fattori di innovazione che potranno dare i risultati che ci prefiggiamo.”

Il successo non arriverà solo dall’ottimizzazione della divisione smartphone, ma anche da nuove idee, nuove opportunità e un nuovo modo di lavorare. Così facendo, saremo in grado di offrire prodotti e servizi che emozionano e intrattengono, a prescindere dalle sfide che incontreremo sul nostro cammino.”

Il mobile rimane una parte importante del Gruppo Sony. E la ragione è semplice: gli smartphone, i tablet, i dispositivi indossabili e i servizi mobili sono solidamente radicati nelle nostre vite quotidiane. Spesso sono l’ultima cosa con cui interagiamo prima di andare a dormire e la prima quando ci svegliamo al mattino ha aggiunto Kazuo Hirai, President & CEO, Sony Corporation.“La missione di Sony è sempre stata quella di fare ciò che nessuno aveva ancora fatto. E la prossima fase di Sony Mobile sarà estendere questo spirito verso limiti sempre più lontani e assicurarci di intrattenere e stupire i nostri utenti che ci supportano in tutto il mondo.”

Nonostante la divisione Sony Mobile sia già stata oggetto di profonde ristrutturazioni interne, licenziamenti del personale e stime di vendita che continuano a dover essere ritoccate al ribasso, le parole di Hirai confermerebbero la volontà di continuare a credere e puntare nel settore smartphone e tablet, dove l’arrivo degli ultimi prodotti e soprattutto del prossimo Xperia Z4, potrebbe portar, finalmente nel 2015, un segno positivo per la divisione Sony Mobile.

Via

CONDIVIDI